43 CONDIVISIONI

Fabio Grosso è stato già esonerato dal Lione: il tecnico liquidato dopo appena nove partite

Il Lione, ultimo in classifica in Ligue 1, ha deciso di dare il benservito a Fabio Grosso. Il tecnico italiano è stato esonerato dopo appena nove partite di campionato.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Alessio Morra
43 CONDIVISIONI
Immagine

Un'avventura totalmente da dimenticare per Fabio Grosso che è stato esonerato dal Lione, due mesi dopo essere stato ingaggiato dal club francese. La notizia è stata anticipata da L'Equipe e confermata poi nel pomeriggio del 30 novembre da un comunicato su X del club. Il bilancio sul campo dell'eroe dei Mondiali 2006 è certamente negativo, ma la squadra lionese è modesta era ultima in Ligue 1 già prima dell'arrivo di Grosso, che è stato, purtroppo, protagonista dell'assalto dei tifosi del Marsiglia al pullman del Lione. In quell'occasione l'ex difensore rischiò letteralmente di perdere un occhio. Al suo posto, ad interim, Pierre Sage.

Nove partite da allenatore del Ligue 1: sei sconfitte, due pareggi e una sola vittoria. Grosso ha preso il Lione, che era già ultimo in classifica, e non è riuscito a risollevare una squadra che dopo il cambio di proprietà – da Aulas e John Textor – ha cambiato pelle e che non riesce più a ritrovarsi. Grosso paga colpe non sua, l'organico non sembra essere all'altezza e il clima attorno alla squadra è da tempo troppo vivace.

Immagine

Di quest'esperienza lionese bis (perché Grosso lì c'è stato anche da calciatore) si ricorderà soprattutto l'agguato dei tifosi del Marsiglia al pullman del club del Rodano-Alpi, con Grosso che venne colpito da schegge di vetro e rischiò di perdere un occhio. Le sue immagini fecero il giro del mondo.

Al suo posto per il momento è stato promosso Pierre Sage, ex vice della Red Star (francese, non la Stella Rossa), che sarà il tecnico ad interim. Sicura la sua presenza contro il Lens, sabato 2 dicembre. Ma Sage potrebbe essere in panchina nel recupero Marsiglia-Lione, che si terrà mercoledì 6 dicembre. Il Lione è già a caccia di un nuovo allenatore, la ricerca è frenetica.

Immagine

Sempre secondo L'Equipe i nomi sul tavolo sarebbero tre: Bruno Genesio, che pochi giorni fa ha lasciato il Rennes ufficialmente per motivi personali e che è stato sia allenatore che giocatore del Lione, e gli ex del Marsiglia, che torna in questa storia di nuovo, e cioè Igor Tudor e Jorge Sampaoli.

43 CONDIVISIONI
Gattuso esonerato a Marsiglia, nell'ultima intervista è irriconoscibile: "Chiedo scusa"
Gattuso esonerato a Marsiglia, nell'ultima intervista è irriconoscibile: "Chiedo scusa"
Sassuolo contestato, Dionisi rischia e il nome del sostituto: il crollo dopo le vittorie su Juve e Inter
Sassuolo contestato, Dionisi rischia e il nome del sostituto: il crollo dopo le vittorie su Juve e Inter
Sabatini concede un pomeriggio a Liverani per salvare la Salernitana: “Stasera mi dirai tutto”
Sabatini concede un pomeriggio a Liverani per salvare la Salernitana: “Stasera mi dirai tutto”
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni