Ha vissuto un'estate stranissima Edinson Cavani che non ha prolungato fino al 31 agosto il contratto con il Psg e se ne è tornato in Uruguay, da dove ha visto i suoi ex compagni raggiungere la finale di Champions League, e chissà se ha fatto il tifo per loro nella finale con il Bayern. Il Matador si è messo ad aspettare, attendeva una grande offerta da parte di un club importante. A lui hanno pensato in parecchi: il Benfica, l'Atletico Madrid, la Juventus, il Real Madrid e pure il Barcellona. Ma settembre è quasi finito, il mercato si avvia al termine e l'uruguagio non ha ancora trovato una squadra ed è tecnicamente a spasso. I suoi agenti stanno infittendo i contatti, pure perché il posto in nazionale lo ha pure perso, e ora trattano con il Manchester United, che ha bisogno di un'altra punta.

Cavani o Jovic al Manchester United

Solskjaer ha iniziato il campionato malissimo, ko con il Crystal Palace interno poi incredibile successo in casa del Brighton (3-2 al 100′ su rigore), e in attacco è messo benissimo con Rashford e Martial, ma ha bisogno di un altro attaccante. E i dirigenti dei Red Devils hanno scelto di puntare su un giocatore esperto. E tra i nomi spicca quello di Edinson Cavani che sicuramente vorrebbe vivere un'esperienza in Premier League, e così giocherebbe anche la Champions League. L'alternativa all'ex di Napoli, Palermo e Psg è rappresentata dal serbo Luka Jovic, in uscita dal Real Madrid e che piace molto anche alla Roma. Manchester United che finora ha effettuato un solo vero acquisto, prendendo dall'Ajax il forte centrocampista Van de Beek, e poi ha riportato in squadra il portiere Dean Henderson, che nell'ultima stagione era stato grande protagonista con lo Sheffield United. I Red Devils nel mirino hanno messo anche il francese Dembélé del Barcellona.