103 CONDIVISIONI
8 Dicembre 2021
21:28

“Dybala non stava bene”: Allegri spiega il cambio a sorpresa nell’intervallo di Juve-Malmoe

Massimiliano Allegri dopo la vittoria della Juventus su Malmo si è soffermato sul cambio a sorpresa di Paulo Dybala tolto dopo il primo tempo per far posto a Morata.
A cura di Marco Beltrami
103 CONDIVISIONI

Serata da incorniciare per la Juventus. La vittoria contro il Malmoe e il contemporaneo e sorprendente pareggio del Chelsea in casa dello Zenit, ha permesso ai bianconeri di qualificarsi agli ottavi come primi e dunque di giovare di un sorteggio, almeno sulla carta, più agevole. C'è però chi a quanto pare non ha vissuto momenti facili, al punto da essere necessaria la sostituzione al termine del primo tempo. Si tratta di Paulo Dybala sostituito da Alvaro Morata. A spiegare il tutto ci ha pensato Max Allegri nel post-partita in conferenza stampa.

L'allenatore della Juventus ha giustificato così la sostituzione dell'argentino, che sta vivendo un periodo molto positivo e che anche nel match contro gli svedesi era stato schierato titolare. Il mister ha dichiarato: "Ho tolto Dybala all'intervallo perché non si sentiva molto bene e così ho preferito sostituirlo". Campanello d'allarme dunque in vista dei tanti infortuni con cui Dybala ha dovuto fare i conti nel recente passato. Ma cosa è successo dunque, c'è un nuovo problema fisico per il numero 10? Allegri ha smentito tutto: "Problemi muscolari? Paulo non ha assolutamente niente".

A meno di colpi di scena dunque Dybala dovrebbe essere abile e arruolabile per il match di campionato in casa del Venezia. Una sfida che preoccupa Allegri che si augura miglioramenti soprattutto dalla metà campo in su: "Ho detto ai ragazzi che sabato a Venezia ci aspetta una partita molto difficile –  ha dichiarato a Sky – Loro lì non hanno mai giocato, pensano che quella sia una bellissima città ma non sanno in che campo giochiamo. Ci vuole una prova molto difficile. Prestazione mentale migliore rispetto a stasera, giocheremo su un campo più stretto. Ci vorrà una partita ordinata e giusta. Stasera abbiamo sbagliato troppi gol. Questo dobbiamo sicuramente migliorarlo perché non possiamo pensare di fallire queste occasioni. Bisogna essere più cinici e cattivi in area e davanti al portiere". E per questo servirà anche il miglior Dybala.

103 CONDIVISIONI
La Juve apre per Morata al Barcellona ma chiude a Depay: Allegri ha un'idea precisa
La Juve apre per Morata al Barcellona ma chiude a Depay: Allegri ha un'idea precisa
Allegri in difesa: "Nella Juve comportamenti sempre rispettosi verso gli arbitri"
Allegri in difesa: "Nella Juve comportamenti sempre rispettosi verso gli arbitri"
Arthur ha detto sì all'Arsenal, ma la Juve frena: la richiesta di Allegri blocca l'affare
Arthur ha detto sì all'Arsenal, ma la Juve frena: la richiesta di Allegri blocca l'affare
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni