6.887 CONDIVISIONI
Mondiali in Qatar 2022

Dibu Martinez miglior portiere dei Mondiali, ma col trofeo ha una cattiva idea (in mondovisione)

Emiliano Martinez è stato uno dei grandi protagonisti del successo dell’Argentina ai Mondiali, ha parato anche un rigore alla Francia. Ma ricevendo il ‘Guanto d’Oro’ il portiere dell’Aston Villa è stato autore di un brutto gesto.
A cura di Alessio Morra
6.887 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Mondiali in Qatar 2022

Quando una squadra vince ai calci di rigore il portiere è sempre protagonista. Se si vince ai rigori ai Mondiali si diventa già eroi se addirittura si conquista il titolo dal dischetto si diventa in automatico delle leggende. Emiliano Martinez, che è difficile da superare dal dischetto, ha fatto il suo e ha messo letteralmente le mani sul trionfo dell'Argentina, che ha conquistato il terzo titolo della sua storia. Leggendario ‘Dibu' che però non è stato altamente sportivo né durante la sfida ai rigori né soprattutto quando ha ricevuto il premio di miglior portiere di Qatar 2022. Al momento della consegna il numero uno dell'Aston Villa è stato autore di un brutto gesto.

Argentina-Francia è la finale dei Mondiali più bella di sempre. Una partita ricca di emozioni. 3-3 il risultato finale. L'Argentina passa e nel primo tempo chiude 2-0. La Francia riesce a rimontare e allunga il match ai supplementari. Messi segna ancora, Mbappé trova il pari su rigore al 118′. Martinez si supera al 120′ su un tiro di Kolo Muani.

Enzo Fernandez, Leo Messi e Emiliano Martinez hanno vinto tre dei quattro riconoscimenti dei Mondiali.
Enzo Fernandez, Leo Messi e Emiliano Martinez hanno vinto tre dei quattro riconoscimenti dei Mondiali.

Dal dischetto l'Argentina era favorita perché il suo portiere è un para-rigori, gli avversari lo sanno bene. Martinez para solo un rigore, quello di Coman, ma basta e avanza. Perché Tchouameni sbaglia e i tiratori argentini sono perfetti. Tra un rigore e l'altro, però, Martinez non è corretto. Perché va a prendersi il pallone dal dischetto e lo nasconde. Un brutto gesto. Certo è una finale dei Mondiali, è il sogno di tutti, ma è stato scorretto. Poco male, perché ai fini del risultato quello non ha inciso.

Emiliano Martinez vola e para il rigore di Coman.
Emiliano Martinez vola e para il rigore di Coman.

Dopo la partita Martinez viene osannato dai compagni, va a festeggiare anche con la sua famiglia, rilascia un'intervista in cui si commuove. Poi torna in campo. Sa di dover festeggiare. Lui e i compagni devono salire sul podio a ricevere medaglia e coppa. Ma per Martinez c'è una sorpresa, che forse si aspettava, ma a cui forse non pensava dopo tutto quel bailamme.

Il bruttissimo gesto del portiere dell’Argentina dopo aver vinto il Guanto d’oro.
Il bruttissimo gesto del portiere dell’Argentina dopo aver vinto il Guanto d’oro.

Perché la FIFA lo ha eletto miglior portiere di Qatar 2022, a scapito di Livakovic e Bounou. Martinez va sul podio a ritirare il premio, che tecnicamente è il ‘Guanto d'Oro'. Un premio ricevuto da grandissimi portieri in tutti questi anni. Quando però lo riceve il portiere dell'Aston Villa è autore di un gesto brutto e soprattutto molto volgare, che non è difficile da comprendere dopo aver visto le immagini.

Un gesto fatto in mondovisione che si prende subito i fischi dei tifosi allo stadio e che viene poi commentato, con critiche feroci, in ogni angolo del mondo. Non un bel modo per festeggiare quello di Emiliano Martinez, che probabilmente dopo poco si sarà anche velocemente pentito.

6.887 CONDIVISIONI
1000 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni