22 Dicembre 2021
16:28

Covid nel Monza, l’ATS blocca ancora la squadra: salterà altre due partite di Serie B

L’Ats Brianza ha deciso di fermare tutte le attività del Monza fino al 29 dicembre visti i numerosi casi Covid nel gruppo. La squadra di Giovanni Stroppa salterà così i prossimi due turni di campionato.
A cura di Fabrizio Rinelli

L’Ats Brianza ha deciso di fermare tutte le attività del Monza fino al 29 dicembre. La squadra allenata da Giovanni Stroppa era già stata bloccata dalle autorità sanitarie per via dei cinque giocatori risultati positivi al Covid nei giorni scorsi. Motivo per cui la Lega di Serie B aveva deciso ufficialmente di rinviare fino a data da destinarsi la sfida contro il Benevento. Il gruppo squadra è dunque rimasto in isolamento fino al 21 dicembre per poi restare in attesa delle decisioni dell'ATS locali per il via libera.

Ma l'autorità sanitaria della Brianza dopo il controllo sui tamponi fatti ieri a squadra e staff tecnico, ha deciso di bloccare ulteriormente le attività del Monza. Motivo? Pare che il numero dei positivi sia sensibilmente aumentato. Secondo quanto riferisce Sky, si attende dunque solo l'ufficialità per questa decisione che pare ormai inevitabile. La squadra dovrò dunque prolungare l'isolamento domiciliare dei tesserati. In questo modo il campionato di Serie B potrebbe vedere il rinvio di altre due partite.

Con il provvedimento di prevenzione preso nei confronti del Monza, la squadra brianzola dovrà saltare le prossime due partite di Serie B contro il Perugia prevista il prossimo 26 dicembre e contro la Reggina proprio il 29 dicembre. Da quel giorno si attenderanno per il Monza nuove disposizioni per capire se la squadra di Stroppa potrà tornare nuovamente in campo. Nel frattempo si attenda solo la decisione finale sul rinvio delle prossime due gare del Monza. Una decisione che però spetta comunque alla Lega Serie B, che durante la riunione in programma domani potrebbe addirittura decidere di rimandare completamente i prossimi due turni di campionato. La situazione epidemiologica generale infatti in questo momento non permetterebbe la normale prosecuzione del torneo.

DAZN non si vede, subito disservizi e proteste alla prima giornata: il problema è globale
DAZN non si vede, subito disservizi e proteste alla prima giornata: il problema è globale
Il mercato fantasmagorico del Monza (che non è ancora finito): ha una rosa di oltre 40 calciatori per ora
Il mercato fantasmagorico del Monza (che non è ancora finito): ha una rosa di oltre 40 calciatori per ora
Coppa Italia, clamorose eliminazioni per Verona e Salernitana: Bari e Parma fanno fuori le favorite
Coppa Italia, clamorose eliminazioni per Verona e Salernitana: Bari e Parma fanno fuori le favorite
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni