2.658 CONDIVISIONI

Colpaccio del Torino in casa della Lazio: Sarri trema, la Juventus è a -2 dal secondo posto

Il gol di Ilic regala al Torino una vittoria preziosa in casa della Lazio: il secondo posto dei biancocelesti adesso è in bilico, la Juventus è alle spalle.
A cura di Ada Cotugno
2.658 CONDIVISIONI

La Lazio cade in casa contro il Torino: ai granata basta il gol di Ilic sul finire di primo tempo per portare a casa una vittoria pesantissima e salire a metà classifica. I biancocelesti si fermano dopo quattro vittorie consecutive in campionato e adesso il secondo posto è in bilico perché la Juve è a soli due punti di distacco.

I biancocelesti affrontano il Torino con Ciro Immobile a riposo nel primo tempo e la pressione dalla Juventus alle spalle diventata insistente dopo la sentenza che ha momentaneamente restituito i 15 punti di penalizzazione ai bianconeri. La sfida contro i granata è delicata e si percepisce già dopo i primi minuti della partita dove i biancocelesti faticano ad alzare il ritmo.

Dopo lo squillo di Zaccagni arrivato nei primi secondi di gioco e salvato da Milinkovic-Savic proprio sulla linea di porta, i granata riescono a tenere a bada i ragazzi di Sarri e riescono a creare occasioni pericolose come quella capitata al 20′ sui piedi di Radonijc che dopo una sterzata in area riesce a calciare in porta, trovando però l'opposizione di Provedel.

La partita resta piatta, con tanti errori in fase di impostazione da parte di entrambe le squadre, e si accende giusto qualche istante prima dell'intervallo: al 43′ il Torino passa in vantaggio con il grande tiro dalla distanza di Ilic che lascia partire un bolide che sfugge dalle mani del portiere avversario.

Nella ripresa i ritmi si accendono grazie anche all'ingresso di Ciro Immobile per la Lazio, tornato in campo appena sei giorni dopo l'incidente automobilistico che lo ha coinvolto assieme alla sua famiglia. A tentare di dare la scossa ci pensa Zaccagni con un tiro a giro, ma il Torino è vivo e risponde a tono con la conclusione di prima di Radonijc.

Nell'infuocato finale di partita la Lazio non riesce a tornare sui binari giusti per poter ribaltare il risultato e poter raggiungere almeno il pareggio e, anzi, rischia di subire anche il raddoppio: troppi gli errori commessi dai ragazzi di Sarri, imprecisi e frettolosi a centrocampo e poco lucidi in attacco.

La sconfitta rovina i piani dei biancocelesti che speravano di blindare il secondo posto in classifica. La Juventus è distante soltanto due punti e può sfruttare l'occasione per tentare il sorpasso alle spalle del Napoli.

2.658 CONDIVISIONI
Risorge la Lazio, Torino battuto 2-0: all'Olimpico decidono i gol di Vecino e Zaccagni
Risorge la Lazio, Torino battuto 2-0: all'Olimpico decidono i gol di Vecino e Zaccagni
La Lazio vince a Napoli solo 1-2: il Var le annulla 2 gol, Luis Alberto la trascina con un tacco magico
La Lazio vince a Napoli solo 1-2: il Var le annulla 2 gol, Luis Alberto la trascina con un tacco magico
Juventus-Lazio dove vederla in TV e streaming: orario e formazioni ufficiali della partita
Juventus-Lazio dove vederla in TV e streaming: orario e formazioni ufficiali della partita
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni