11 Maggio 2021
20:00

Claudio Santini del Padova squalificato per 10 giornate per insulti razzisti a Mawuli

Il Tribunale Federale Nazionale ha sanzionato con una squalifico per 10 giornate l’attaccante del Padova, Claudio Santini, per aver rivolto frasi razziste nei confronti del calciatore della Sambenedettese Shaka Mawuli. Il club veneto ha comunicato poco fa che ricorrerà in appello alla Corte Federale.
A cura di Vito Lamorte

Il calciatore del Padova, Claudio Santini, è stato squalificato per dieci giornate per insulti razzisti a Shaka Mawuli della Sambenedettese, nel corso della gara valida per il 19° turno del girone B della Serie C 2020-2021. L’attaccante classe 1992 del club veneto è stato sanzionato con una pesante squalifica per espressioni discriminatorie nei confronti del calciatore Samb ed è questa la decisione presa dal Tribunale Federale Nazionale presieduto da Nicola Durante, che ha accolto il deferimento del Procuratore Federale e infliggendo una lunga squalifica al calciatore del Padova che non gli permetterà di partecipare ai playoff. La nota della FIGC sul caso Santini: "Il Tribunale Federale Nazionale presieduto da Nicola Durante ha accolto il deferimento del Procuratore Federale sanzionando il calciatore del Padova Claudio Santini con 10 giornate di squalifica da scontare in gare ufficiali per aver rivolto insulti razzisti all'indirizzo del calciatore Shaka Mawuli in occasione di Sambenedettese-Padova, match valido per il 19 turno del campionato di Serie C disputato lo scorso 17 gennaio".

Non si tratta del primo caso in questa stagione, visto che anche Michele Marconi del Pisa è stato squalificato pochi giorni fa per 10 turni per aver rivolto una frase razzista nei confronti Joel Obi nella sfida di Serie B contro il Chievo.

Il Padova ricorrerà in appello alla Corte Federale

Il club veneto ha comunicato poco fa che ricorrerà in appello alla Corte Federale dopo la sanzione inflitta a Claudio Santini:

La società Calcio Padova comunica che, con dispositivo emesso in data odierna, il Tribunale Federale Nazionale ha disposto la sanzione di 10 giornate di squalifica nei confronti del calciatore Claudio Santini, per una presunta frase razzista proferita nel corso della partita Sambenedettese-Padova del 17 gennaio 2021. La società ritiene la decisione molto discutibile, in quanto fondata su un’istruttoria obiettivamente monca, essendo stati auditi in fase di indagine solo tesserati della società Sambenedettese, mentre non e’ stato escusso alcun calciatore del Calcio Padova e neppure gli ufficiali di gara, i delegati di Lega Pro e i collaboratori della Procura Federale, i cui referti, peraltro, nulla hanno riportato al riguardo. Per tali ragioni, non appena notificate le motivazioni, verra’ proposto appello alla Corte Federale. La società e’ vicina al calciatore, che si e’ sempre distinto per un comportamento ineccepibile, anche nella lotta contro il razzismo. Forza Claudio, siamo tutti con te!

Dieci giornate di squalifica per insulti sessisti alla guardalinee: stangata in Toscana
Dieci giornate di squalifica per insulti sessisti alla guardalinee: stangata in Toscana
Insulti razzisti a Felix in Cagliari-Roma: un tifoso sardo rischia il Daspo a vita
Insulti razzisti a Felix in Cagliari-Roma: un tifoso sardo rischia il Daspo a vita
In Inghilterra non si scherza col razzismo: due mesi e mezzo di galera per un post su Saka e Sancho
In Inghilterra non si scherza col razzismo: due mesi e mezzo di galera per un post su Saka e Sancho
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni