1.043 CONDIVISIONI
Diego Armando Maradona morto a 60 anni
5 Dicembre 2020
15:24

Chi riceverà l’eredità di Maradona: “Moglie e figlie escluse dal testamento”

In Argentina oltre all’inchiesta sulla morte del Pibe tiene banco anche la vicenda relativa alla sua eredità. Il processo di successione sembra essere tutt’altro che semplice e potrebbe riguardare un tesoretto da circa 50-100 milioni di dollari, tra soldi, immobili e oggetti di valore. Maradona avrebbe deciso già nel 2016 di escludere la prima moglie Claudia Villafane e le figlie Dalma e Gianinna.
A cura di Marco Beltrami
1.043 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Diego Armando Maradona morto a 60 anni

È passata poco più di una settimana dalla morte di Diego Armando Maradona, e il cordoglio e la commozione del mondo del calcio e dello sport sono ancora fortissimi. Mentre prosegue l'inchiesta, che ha la finalità di scoprire cosa è successo nelle ore immediatamente precedenti al decesso, e scoprire eventuali responsabilità, tiene banco anche la vicenda relativa all'eredità. Il processo di successione sembra essere tutt'altro che semplice e potrebbe riguardare un tesoretto da circa 50-100 milioni di dollari,  tra soldi, immobili e oggetti di valore. Le ultime indiscrezioni provenienti dall'Argentina e in particolare da La Nacion, fanno riferimento ad una situazione assolutamente sorprendente.

Secondo quanto riportato dal tabloid sudamericano le figlie di Diego Armando Maradona e l'ex moglie Claudia sarebbero state escluse dal testamento. In particolare, Diego Armando Maradona avrebbe deciso di escludere Dalma e Gianinna, nate dalla storica prima relazione con Claudia Villafane, già nel 2016 ovvero durante la sua esperienza in panchina a Dubai. Il motivo di questa scelta? La presa di posizione delle ragazze a sostegno della mamma nelle cause legali, per la vendita di una casa a Miami e di una collezione di cimeli e maglie.

In particolare alcune fonti vicine all'ex campionissimo citate da La Nacion avrebbero comunicato che Maradona, avrebbe indicato le sorelle come le beneficiarie del suo lascito. Questa l'ultima volontà espressa dall'indimenticato numero 10 del Napoli e dell'Albiceleste. La situazione però è tutt'altra che semplice visto che le prime due cause per l'eredità del Pibe sarebbero state presentate dalle figlie Jana, nata dal suo rapporto con Valeria Sabalain, e appunto Dalma con sua madre Claudia che potrebbe vantare diritti sulla successione per una causa ancora in piedi contro di lui dopo il divorzio del 2013. Inoltre nella corsa al lascito potrebbero rientrare anche 50 creditori che per diversi motivi avevano cause legali contro El Pibe, compreso il Fisco italiano.

1.043 CONDIVISIONI
337 contenuti su questa storia
La statua del piede sinistro di Maradona andrà a Scampia: "Un simbolo di riscatto"
La statua del piede sinistro di Maradona andrà a Scampia: "Un simbolo di riscatto"
155.423 di AntonioMusella
La statua del sinistro di Diego Maradona sarà installata a Scampia
La statua del sinistro di Diego Maradona sarà installata a Scampia
"Quel figlio di p*****a", l'ultimo messaggio di Maradona nella chat dei Mondiali '86
"Quel figlio di p*****a", l'ultimo messaggio di Maradona nella chat dei Mondiali '86
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni