21 Ottobre 2021
13:38

Che fine ha fatto Javier Pastore: le cose all’Elche vanno male, il Flaco si dà all’ippica

Le cose per Javier Pastore non stanno andando come da copione in Spagna all’Elche. Pochi minuti in campo e doppia panchina consecutiva nell’ultima uscita per l’ex trequartista argentino della Roma, che nel frattempo ha ricevuto il via libera per diventare un nuovo proprietario di cavalli da corsa.
A cura di Marco Beltrami

La nuova avventura di Javier Pastore con la maglia dell'Elche non è iniziata nel migliore dei modi. L'ex trequartista della Roma, pesantemente condizionato durante la sua avventura capitolina dagli infortuni, finora non è riuscito a ritagliarsi uno spazio importante in biancoverde. A 32 anni, il "Flaco" sperava sicuramente in un inizio diverso nella Liga. Nel frattempo però può consolarsi con una buona notizia, importante anche per il suo futuro extra-calcio: ha ottenuto l'approvazione per diventare proprietario di cavalli da France Galop, ovvero l'organo di governo delle corse di cavalli transalpino.

France Galop dunque in un comunicato ufficiale ha formalizzato il nuovo status del 32enne calciatore argentino, come proprietario di cavalli. Il centrocampista offensivo è un grande appassionato di ippica e infatti già in passato era stato coinvolto nel mondo delle corse diventando socio proprietario del cavallo Lorenzo De Medici dall'aprile 2021. Adesso potrà dunque ampliare il suo raggio d'azione, e la sua eventuale scuderia di cavalli da corsa. Per questo ha scelto già i colori che lo rappresenteranno, ovvero il blu e il bianco. Pastore non è l'unico esponente del mondo del calcio con la passione per i cavalli: tra i proprietari rientrano anche Antoine Griezmann, Clément Lenglet, M'Baye Niang e Carlo Ancelotti.

Nel frattempo le cose all'Elche non stanno andando nel migliore dei modi per lui. L’ex Roma finora ha collezionato 3 presenze in Spagna per un totale di appena 58 minuti giocati. Nele ultime due gionate in cui è stato a disposizione poi, Pastore è rimasto in panchina senza riuscire a trovare il campo. La speranza è che anche le sue condizioni fisiche vadano migliorando, dopo i numerosi problemi del passato, visto che era stato considerato uno dei colpi principali del mercato della formazione biancoverde.

La verità su Pastore, alla Roma era stato un flop: "È arrivato con un serio problema"
La verità su Pastore, alla Roma era stato un flop: "È arrivato con un serio problema"
Bernardeschi torna infortunato dall'Irlanda: si è fatto male poco dopo il suo ingresso in campo
Bernardeschi torna infortunato dall'Irlanda: si è fatto male poco dopo il suo ingresso in campo
De Rossi avvisa la Roma: "Non deve far stufare Mourinho, è uno dei più forti in circolazione"
De Rossi avvisa la Roma: "Non deve far stufare Mourinho, è uno dei più forti in circolazione"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni