712 CONDIVISIONI
2 Aprile 2022
19:09

Caos totale a Friburgo: il Bayern Monaco vince ma ha giocato con 12 giocatori in campo

Friburgo-Bayern Monaco di Bundesliga è stato caratterizzato da un episodio curioso accaduto nel finale di gara. I bavaresi hanno giocato una parte della partita con 12 giocatori in campo.
A cura di Fabrizio Rinelli
712 CONDIVISIONI

Friburgo-Bayern Monaco è terminata con il punteggio di 1-4 in favore dei bavaresi. Una partita sulla carta senza storia per la squadra di Nagelsmann che è riuscita ad avere la meglio in questo nuovo turno di campionato grazie al poker siglato da GoretzkaGnabryComan e Sabitzer. Tutto facile se non fosse per un'incredibile svista in campo che ha portato il Bayern Monaco a giocare con 12 giocatori per 17 secondi. È accaduto durante la sostituzione di Coman che per un incredibile scherzo del destino legato al suo numero di maglia non è uscito dal campo.

Ma cosa è accaduto? Si è consumato tutto nel finale di gara tra il minuto 84 e il minuto 85. Nagelsmann decide di effettuare un doppio cambio facendo entrare in campo Sabitzer e Süle, sostituendo Tolisso che era infortunato e l'ex Juve Coman. Fin qui tutto secondo la norma se non fosse che lo stesso Coman non si fosse accorto di dover lasciare il campo. Nello specifico, così come spiegato a ‘Sky’ dallo stesso Nagelsmann, c'è stato un errore sull'esposizione del numero di maglia di Coman sul tabellone luminoso classico usato per indicare i giocatori sostituti.

Sule è entrato tranquillamente in campo senza accorgersi che Coman era invece rimasto sul rettangolo verde. La lavagnetta luminosa aveva infatti segnalato l’uscita del numero 29, che rappresenta il vecchio numero di Coman che attualmente è rimasto libero. In realtà l'attuale numero di magia di Coman è il numero 11. Motivo per cui il giocatore non è uscito dal campo facendo giocare la partita per 17 secondi con 12 giocatori del Bayern in campo. Nulla è accaduto in quei pochi secondi, se non un fraseggio rapido, ma quanto basta per creare il caos.

A quel punto qualcuno in campo nota che c'era qualcosa che non andava. L'arbitro Christian Dingert non si accorge di nulla a differenza di Nico Schlotterbeck, difensore centrale del Friburgo, che ha segnalato al direttore di gara che i bavaresi stavano giocando in 12 uomini. L'arbitro allora ferma il gioco e avverte la panchina del Bayern che immediatamente provvede a far uscire Coman. Il gioco resta fermo per 6 minuti per poi riprendere con ben 8 minuti di recupero. Quanto basta per permettere allo stesso Sabtizer di segnare il gol del definitivo 1-4.

Il Friburgo però potrebbe incredibilmente fare ricorso e chiedere la ripetizione della partita appellandosi all'articolo 17, paragrafo 4 del regolamento che specifica: "Se un calciatore gioca una partita o una parte di essa senza esserne abilitato, la squadra che ha utilizzato l'atleta deve essere sanzionata la sconfitta 2-0 a tavolino, a meno che la partita non termini prima che l'arbitro si accorga dell'inidoneità del calciatore". Sarà dunque valutata l'incidenza sulla partita di quanto accaduto anche se è sostanzialmente nulla.

712 CONDIVISIONI
Il Bayern non scherza sulla Juve, de Ligt al campo nel giorno di riposo: allenamento massacrante
Il Bayern non scherza sulla Juve, de Ligt al campo nel giorno di riposo: allenamento massacrante
Il derby finisce in una rissa selvaggia, giocatori a terra presi a calci:
Il derby finisce in una rissa selvaggia, giocatori a terra presi a calci: "Un campo di battaglia"
Il caso Thorsby scuote la Samp, via solo al prezzo deciso da lui: club pronto a una scelta drastica
Il caso Thorsby scuote la Samp, via solo al prezzo deciso da lui: club pronto a una scelta drastica
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni