Il calciomercato invernale della Juventus è tutt'altro che chiuso. Le ultime notizie sulle trattative raccontano dei movimenti della società bianconera, al lavoro su più fronti per provare a sfruttare le proverbiali "opportunità". Sono tre in particolare le situazioni calde in casa Juve: la prima è quella relativa allo scambio De Sciglio-Kurzawa con il Psg, la seconda invece riguarda la sempre più probabile uscita di Emre Can (che potrebbe essere coinvolto in un altro scambio, con Rakitic del Barça). La terza e ultima è quella che riguarda Bernardeschi che potrebbe finire al Milan, lasciando il posto a Paquetà.

Calciomercato Juventus, scambio De Sciglio-Kurzawa ad un passo

Lo scambio De Sciglio-Kurzawa, anche a detta del ds bianconero Fabio Paratici, è l'operazione più prossima alla fumata bianca per il calciomercato della Juventus. Il discorso è molto avviato con il Psg, con le parti al lavoro per limare gli ultimi dettagli: balla infatti un possibile conguaglio richiesto dal club di corso Galileo Ferraris. L'operazione soddisferebbe entrambe le squadre, che piazzerebbero una discreta plusvalenza. Con Kurzawa la Juventus avrebbe a disposizione un esterno sinistro di ruolo, come alternativa ad Alex Sandro, lasciando partire così il duttile De Sciglio pronto a giocarsi il posto con Meunier.

Emre Can, nelle ultime di mercato sulla Juve il possibile scambio con Rakitic

Sembra destinato alla cessione anche Emre Can. A dare le ultime di mercato sul futuro del tedesco ci ha pensato sempre lo Chief Football Officer della Juve: se dovesse arrivare l'offerta giusta sia per il giocatore, che per i bianconeri, allora l'addio si concretizzerà. Oltre al Borussia Dortmund, sull'ex Liverpool c'è anche il Barcellona con la prospettiva di uno scambio con Rakitic. Una soluzione che non convince appieno i blaugrana, che inizialmente si erano mossi per Bernardeschi. Il discorso è comunque apertissimo con la Juve alla finestra pronta a valutare ogni offerta.

Bernardeschi-Paquetà, la suggestione nelle ultime news di mercato

La prospettiva più suggestiva, ma anche di più difficile concretizzazione è quella che riguarda un possibile scambio tra Bernardeschi e Paquetà. Per ora si tratta solo della classica suggestione di mercato, con entrambi i calciatori (soprattutto il brasiliano) protagonisti di un inizio di stagione non particolarmente esaltante. A rendere ancor più complicato il discorso è la differenza dell'ingaggio, con l'ex viola che guadagna di più del calciatore rossonero, (4 milioni contro 1.7). Lo stesso Paratici ha ribadito che al momento Bernardeschi non rientra tra i possibili partenti. Mai dire mai sul mercato.