La Juventus si schiera in campo con un 4-4-2 contro il Napoli. Nelle formazioni ufficiali però, la grande sorpresa è rappresentata da Gigi Buffon. Il portiere bianconero sarà titolare con Szczesny in panchina. Una scelta davvero strana quella di Pirlo dato che proprio in conferenza stampa aveva praticamente svelato che in porta avrebbe giocato il polacco per riscattare la brutta prova offerta contro il Torino. "Szczesny sarà titolare domani – aveva detto in conferenza stampa – Dopo un brutta prestazione c'è sempre voglia di riscatto e lui merita fiducia e farà vedere il suo enorme valore". 

C'è la sensazione che sia successo qualcosa nell'immediata vigilia della gara. Probabilmente qualche guaio fisico per il portiere che già prima del derby contro il Torino sembrava non dovesse giocare a causa dei contagi al Covid-19 con la Polonia. Ma la scelta di Pirlo non è sicuramente da ricondurre al virus dato che il giocatore si trova in panchina al fianco di Pinsoglio. Una vera sorpresa che l'allenatore della Juventus sicuramente chiarirà al termine della partita.

Il rendimento di Szczesny durante il campionato

Nel corso della stagione Szczesny è finito in panchina per 5 volte in campionato, questa è la sesta occasione che il polacco non viene schierato titolare da Pirlo in Serie A. Il più delle volte per rifiatare in vista dei match ravvicinati di Champions League. L'ultima volta era successo nella gara di ritorno contro il Crotone all'Allianz Stadium di Torino in cui Szczesny, nel 3-0 rifilato dai bianconeri ai calabresi, aveva lasciato il posto proprio a Buffon.

Incredibile come Pirlo abbia dunque cambiato idea proprio a pochi minuti dall'inizio della partita. La sensazione è che si tratti di un problema fisico del giocatore, non ci sono altre spiegazioni plausibili al momento. Ma sicuramente la presenza di Buffon darà grande esperienza ad un reparto, quello difensivo, che dovrà fare molta attenzione a tenere sotto osservazione un Napoli in grande forma fisica.