A 43 anni Gigi Buffon è ancora uno dei portieri più forti al mondo. Il suo futuro è tutto da scrivere, dovrebbe rimanere alla Juventus ma non è così scontato. Intanto il portiere sta cercando di portare i bianconeri in Champions League. Contro il Napoli è stato schierato a sorpresa e le sue parate sono state decisive. Ancora una volta quando è stato chiamato in causa è stato determinante. E in questa stagione, quando ha giocato Buffon la Juventus non ha mai perso. E Pirlo lo ha schierato, oltre che nella delicata sfida con i partenopei, anche contro l'Inter in Coppa Italia e contro il Barcellona in Champions.

Juve imbattuta con Buffon titolare

Buffon contro il Napoli è stato autore di un paio di parate importanti nel secondo tempo, in cui la Juve dopo aver trovato il vantaggio e poi segnato ancora con Dybala ha badato solo a difendersi. Lo ha fatto perché sapeva come farlo con i soliti baluardi Chiellini e Buffon che alla fine è stato superato da Insigne, ma solo su calcio di rigore. Ciò che stupisce è che Buffon a 43 anni riesce a essere sempre decisivo. Non c'è la volontà di fare paragoni con Szczesny, che è reduce da un derby horror, ma certo che con il portiere dell'Italia Campione del Mondo nel 2006 la Juventus ha un ruolino di marcia eccezionale. In questa stagione tra campionato e coppe Buffon è sceso in campo undici volte. E il bilancio bianconero con lui in campo è di 9 vittorie e 2 pareggi, in campionato Buffon ha disputato 6 partite (5 successi), poi ha giocato al Camp Nou (3-0 al Barcellona) ed è sempre stato schierato in Coppa Italia, dove la Juventus è in finale.

Si può cadere ma non si può smettere di combattere

Dopo la partita è arrivato il solito tweet dell'ex capitano, che ha postato quattro immagini della partita e ha scritto: "Si può cadere, ma non si può smettere di combattere". Ora combatte per un posto in Champions, ma non per quello da titolare Buffon, perché Szczesny è pronto a tornare tra i pali, come ha confermato Pirlo dopo Juventus-Napoli 2-1: "Stasera ha giocato Buffon ma Szczesny è il titolare della Juventus".