35 CONDIVISIONI

Boateng resta tra gli svincolati: il Bayern non lo tessera ma decide di dargli una mano

Jerome Boateng non sarà tesserato dal Bayern Monaco dopo una settimana d’allenamenti agli ordini di Tuchel. Resterà tra gli svincolati ma il club bavarese ha deciso comunque di dargli una mano.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Fabrizio Rinelli
35 CONDIVISIONI
Immagine

Il Bayern Monaco è stato in seria difficoltà per qualche giorno a causa dei contemporanei infortuni dei tre centrali difensivi presenti in rosa: Upamecano, De Ligt e Kim. Ecco perché la società bavarese ha pensato bene di contattare Jerome Boateng, un ex che al Bayern conoscono benissimo per i trascorsi dal 2011 al 2021 ma che attualmente è svincolato dopo la scadenza del suo ultimo contratto col Lione. Il difensore tedesco si è allenato agli ordini di Tuchel da domenica e per cinque giorni, fino alla giornata di oggi.

C'erano state polemiche circa il suo possibile tesseramento per via della sentenza che l'ha visto finire come colpevole di violenza domestica sull'ex compagna. Una vicenda extracalcistica che avrebbe rischiato di mettere in difficoltà anche l'immagine del Bayern secondo alcuni tifosi. Tuchel l'ha osservato e in conferenza stampa ha anche esaltato il suo stato di forma, ma alla fine il club, con un comunicato ufficiale, ha fatto poi sapere di non aver tesserato il giocatore poiché la "situazione d'emergenza è finita".

"Jérôme Boateng non tornerà nella rosa dell'FC Bayern Monaco – scrive il club bavarese sul proprio sito – lo ha deciso venerdì e ha informato il professionista di lunga data del Bayern". Le motivazioni di questa decisione vanno dunque ricercate nel recupero di almeno due centrali: "Dayot Upamecano e Minjae Kim ora possono giocare di nuovo senza dolori, e anche Matthijs de Ligt è in via di guarigione, quindi la situazione dei difensori centrali si è allentata".

Boateng durante gli allenamenti col Bayern in questa settimana.
Boateng durante gli allenamenti col Bayern in questa settimana.

Questo il motivo per cui il Bayern ha dunque deciso di non ingaggiare Jerome Boateng. Al termine della nota però, il club ha voluto comunque rendere onore all'impegno del giocatore dandogli una mano nella migliore maniera possibile. "Allo stesso tempo, come giocatore meritevole del club, gli è stata offerta l'opportunità di continuare a mantenersi in forma all'FC Bayern – scrive il club che dunque continuerà ad averlo al centro sportivo – Jérôme Boateng sembrava essere in buone condizioni fisiche".

35 CONDIVISIONI
Boateng sorprende tutti alla Salernitana: si presenta parlando in dialetto campano
Boateng sorprende tutti alla Salernitana: si presenta parlando in dialetto campano
Immobile firma l'impresa della Lazio contro il Bayern: decide con un rigore l'andata degli ottavi
Immobile firma l'impresa della Lazio contro il Bayern: decide con un rigore l'andata degli ottavi
Il Bayern vive un incubo senza fine, subisce la terza sconfitta consecutiva: "Sembra un film horror"
Il Bayern vive un incubo senza fine, subisce la terza sconfitta consecutiva: "Sembra un film horror"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni