Notizie sull'incendio a Malagrotta a Roma
26 Giugno 2022
8:51

Bale raggiunge Chiellini nel Los Angeles FC: si presenta ufficialmente con un video

Gareth Bale si è annunciato ufficialmente al Los Angeles FC con un video nella serata di sabato: nel club di MLS troverà Giorgio Chiellini.
A cura di Paolo Fiorenza
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Notizie sull'incendio a Malagrotta a Roma

Uno degli svincolati più nobili del calciomercato si è ufficialmente accasato nella serata di sabato: era quasi mezzanotte in Europa, il primo pomeriggio in California, quando Gareth Bale ha pubblicato sul proprio profilo Twitter un video in cui indossa un cappellino del Los Angeles FC, postando un'eloquente frase a corredo: "Ci vediamo presto, Los Angeles". Poi un ulteriore video di saluto è stato postato su un account della tifoseria della squadra che contende il primato cittadino ai Galaxy del Chicharito Hernandez.

Bale nella città degli angeli troverà ad attenderlo un altro veterano carico di gloria del calcio europeo, l'ex capitano della Juventus Giorgio Chiellini, per rinforzare una formazione che in questa stagione sta facendo bene prima ancora del loro arrivo: dopo 15 partite giocate, l'FC è primo nella Western Conference, uno dei due gironi in cui si articola la Major League Soccer e che qualifica ai playoff per il titolo.

Il capitano del Galles approda a Los Angeles a parametro zero, avendo lasciato il Real Madrid dopo nove anni in cui ha vinto tutto, con ben cinque Champions League in bacheca. Bale era stato accostato nelle scorse settimane ad un ritorno al Tottenham, così come ad un suggestivo trasferimento al club della sua città natale, il Cardiff, ma alla fine ha prevalso il richiamo (ben remunerato) della MLS.

Un'altra opzione di cui pure si era vociferato era che il quasi 33enne esterno d'attacco si potesse ritirare qualora il Galles non si fosse qualificato per i Mondiali, cosa che invece è avvenuta grazie alla vittoria sull'Ucraina nello spareggio decisivo a inizio giugno. A quel punto era chiaro che Bale avrebbe continuato a giocare per arrivare al top della forma nel prossimo inverno quando si giocherà il torneo in Qatar. L'ipotesi Cardiff era saltata fuori anche perché il club condivide un campo di allenamento con la Federcalcio del Galles, il che avrebbe consentito al giocatore di continuare a lavorare a stretto contatto con il personale medico e con i preparatori della Nazionale mentre giocava nel proprio club.

Gareth Bale con la fascia di capitano del Galles
Gareth Bale con la fascia di capitano del Galles

Niente di tutto questo, la scelta finale è stata di abbracciare la MLS, dove la stagione va da febbraio a ottobre e la seconda finestra di mercato si apre il 7 luglio. Da quel giorno il Los Angeles FC potrà depositare il contratto e Bale si unirà alla squadra allenata dall'ex nazionale statunitense Steve Cherundolo.

Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni