16 Ottobre 2021
12:14

Mannion racconta l’incubo del virus: “Flebo per 5 giorni interi, ho perso 20 kg”

Nico Mannion è pronto per iniziare la sua avventura ufficiale con la casacca della Virtus Bologna. Il classe 2001 in occasione del suo ritorno sul parquet ha raccontato l’incubo del virus che lo ha costretto ad un lungo stop e a dover ricostruire il suo fisico. L’ex NBA ha perso moltissimi chili.
A cura di Marco Beltrami

Niccolò Mannion non ha mai perso il sorriso e la speranza, e ora finalmente può pregustare il suo ritorno sul parquet con la casacca della Virtus Bologna. Il cestista classe 2001 reduce da un'esperienza in NBA, è pronto all'esordio dopo aver finalmente sconfitto l'infezione causata da un virus intestinale costatagli un lungo stop, e soprattutto una perdita di peso notevole. Il giocatore nato a Siena ha raccontato il suo incubo, e i momenti difficili degli ultimi mesi.

Il colpo di mercato della Virtus Segafredo Bologna ai microfoni di Gazzetta.it, ha parlato di quanto accadutogli. Sono stati mesi difficili, anche perché Mannion non si era reso conto inizialmente della gravità della situazione, peggiorata poi durante le Olimpiadi: "Ho cominciato a sentirmi male a inizio giugno. Avevo la salmonella, ma pensavo fosse una semplice intossicazione alimentare. Perdevo peso, ero disidratato e sempre stanco, sempre col bisogno di dormire. Abbiamo scoperto prima di partire con la Nazionale per la Serbia che avevo la salmonella, ma stavo guarendo".

A complicare le cose un'ulteriore infezione intestinale che lo ha messo letteralmente ko, iniziando a fargli perdere rapidamente chili: "La salmonella aveva causato un'altra infezione intestinale. La situazione è peggiorata prima delle Olimpiadi, quando continuavo a perdere peso. Contro la Francia ne avevo già persi 9-10". Mannion su suggerimento del papà ha continuato ad allenarsi cercando di dare il massimo, sperando che il tutto fosse figlio anche della tensione.

Purtroppo però poi le cose sono andate ancora peggio e il ritorno in patria è stato traumatico: "Mi sentivo bene quando sono partito per l’Italia, ma sull’aereo mi sono sentito male di nuovo e ho provato il peggior dolore della mia vita. Sono stato due giorni in hotel, poi sono andato in ospedale: ci sono stato cinque giorni, con una flebo attaccata 24 ore su 24. Sono stati mesi lunghi e dolorosi, ho perso quasi 20 chili".

Ora però tutto è solo un brutto ricordo, anche grazie al lavoro dei medici e dello staff della Virtus. Mannion nella conferenza stampa di presentazione ha sfoderato il suo miglior sorriso: "Adesso sto bene. Mi trovo bene a Bologna e sento l’affetto dei tifosi. Vorrei ringraziare Baraldi, il coach, Ronci, lo staff medico e tutti quelli che mi sono stati vicini. Sono molto contento di giocare domani e sono felice si cominciare. Quando sono arrivato, all’inizio non pensavo al basket. Pensavo solo a stare meglio. Quando è passato tutto, ho ricominciato a pensare al basket".

Spalletti racconta la sua esperienza all'Inter: "Tante cose fatte per creare problemi"
Spalletti racconta la sua esperienza all'Inter: "Tante cose fatte per creare problemi"
Serie A, il calendario della 12^ giornata: gli orari delle prossime partite
Serie A, il calendario della 12^ giornata: gli orari delle prossime partite
Allegri avverte la Juventus: "Ora zitti e lavoriamo. Abbiamo buttato via tutto in 5 giorni"
Allegri avverte la Juventus: "Ora zitti e lavoriamo. Abbiamo buttato via tutto in 5 giorni"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni