290 CONDIVISIONI
12 Gennaio 2022
13:10

Tragedia assurda nell’hockey: muore col collo tagliato dal pattino di un avversario

Una dinamica tragica e assurda ha ucciso il giovane Teddy Balkind: il 16enne era impegnato in un incontro tra squadre liceali, quando un avversario gli ha squarciato il collo con un pattino.
A cura di Paolo Fiorenza
290 CONDIVISIONI

Una tragedia scuote il mondo sportivo liceale americano: Teddy Balkind, un allievo 16enne della St. Luke's School di New Canaan nel Connecticut, è morto dopo essere rimasto gravemente ferito in uno scontro con un avversario. La dinamica dell'incidente è tanto drammatica quanto assurda. Il giovane infatti è caduto sul ghiaccio durante un'azione, a quel punto un altro giocatore che era vicino a lui non è riuscito a fermare la propria corsa e gli ha squarciato il collo con un pattino.

Il gioco è stato immediatamente interrotto e dopo i primi soccorsi il ragazzo è stato portato d'urgenza al Greenwich Hospital. Lì i medici hanno fatto tutto il possibile per salvarlo, ma non c'è stato nulla da fare: la gravità del taglio sul collo ha reso impossibile evitare il decesso. La partita vedeva in campo la St. Luke's School contro la Brunswick School, sugli spalti c'era anche il padre dello sfortunato Balkind. La sera della sua scomparsa gli studenti della scuola e le loro famiglie si sono radunati fuori dall'istituto, chiuso a causa della neve, per piangere la perdita del giovane hockeista.

Teddy Balkind in azione
Teddy Balkind in azione

"Abbiamo perso un prezioso ragazzo in un tragico incidente – ha detto la scuola in una nota – Sia la St. Luke's School che la Brunswick School sono scioccate, stiamo lavorando per dare supporto ai nostri studenti e alle nostre famiglie. L'unico scopo in questo momento è prendersi cura della nostra comunità devastata". Anche la Brunswick School ha rilasciato una dichiarazione: "Tragedie come questa sono difficili da elaborare e impossibili da capire. Faremo tutto il possibile nei prossimi giorni per aiutare e sostenere coloro che fanno parte della nostra comunità e della comunità della St. Luke's School".

Nelle ore successive è diventato virale un post toccante di Balkind sul suo profilo Instagram, risalente al marzo 2020, in cui celebrava i "grandi anni" trascorsi con i suoi compagni di squadra di hockey vincitori del campionato statale. Il post è stato inondato di commenti di cordoglio per la prematura morte del ragazzo.

La tragedia che ha strappato Teddy alla vita ha avuto grande impatto emotivo negli Stati Uniti e il mondo dell'hockey – a cominciare dalla NHL – ha ricordato il 16enne con un minuto di silenzio prima delle partite. La lega professionistica nordamericana ha anche rilasciato una dichiarazione ufficiale: "La National Hockey League piange la tragica scomparsa di Teddy Balkind, un membro della famiglia dell'hockey perso troppo presto". L'ala dei Carolina Hurricanes Teuvo Teravainen ha commemorato il ragazzo scrivendo "Teddy" sulla sua mazza da hockey durante un match.

290 CONDIVISIONI
Assurda tragedia nel rugby, Meafua trovato morto sulla riva del fiume: si è lanciato da un ponte
Assurda tragedia nel rugby, Meafua trovato morto sulla riva del fiume: si è lanciato da un ponte
Tragedia a Brooklyn, corridore della mezza maratona muore dopo aver tagliato il traguardo
Tragedia a Brooklyn, corridore della mezza maratona muore dopo aver tagliato il traguardo
Tragedia nella boxe, pugile 38enne muore sul ring: crolla al tappeto per un malore improvviso
Tragedia nella boxe, pugile 38enne muore sul ring: crolla al tappeto per un malore improvviso
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni