980 CONDIVISIONI
Olimpiadi Tokyo 2020
25 Luglio 2021
15:12

Mirko Zanni è medaglia di bronzo nel sollevamento pesi: battuto anche il record italiano

Medaglia di bronzo un po’ a sorpresa per Mirko Zanni, che sale sul podio nel sollevamento pesi, categoria -67 kg, alle spalle del cinese Chen e del colombiano Mosquera. È il primo italiano che va a medaglia in questa disciplina dopo 37 anni. Impresa eccezionale del 23enne di Pordenone, che solleva 322 kg e stabilisce il nuovo primato italiano.
A cura di Paolo Fiorenza
980 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Olimpiadi Tokyo 2020

In chiusura di giornata, Mirko Zanni vince la medaglia di bronzo nel sollevamento pesi, nella categoria -67 kg. È il primo italiano che va sul podio in questa disciplina dopo 37 anni: l'ultimo a riuscirsi prima di lui era stato Norberto Oberburger, oro a Los Angeles nel 1984. Impresa eccezionale del 23enne di Pordenone, che alza 322 kg e stabilisce anche il nuovo primato italiano.

Una medaglia che arriva un po' a sorpresa, quando il programma delle gare a Tokyo volgeva ormai al termine: la tarda serata giapponese corrisponde infatti al primo pomeriggio italiano, essendoci 7 ore di ritardo in Italia rispetto al Paese del Sol Levante. Zanni sale dunque sul podio alle spalle del cinese Chen (332 kg) e del colombiano Mosquera Lozano (331 kg), cui vanno rispettivamente le medaglie d'oro e d'argento. Il ragazzo friulano si è superato per riuscire a lasciarsi alle spalle quasi tutta l'eccellenza mondiale: nel suo palmarès aveva già l'argento europeo vinto nello scorso aprile a Mosca, adesso arriva anche un riconoscimento olimpico che resterà per sempre.

Al Tokyo International Forum, Zanni è partito piano nella prima fase dello strappo (145 kg sollevati) per poi fare la differenza nello slancio (177 kg). Il suo totale dice dunque 322 kg sollevati, il che significa il nuovo record italiano della categoria. Niente da fare per l'oro, con Chen e Mosquera che restano lontani, ma la gioia è comunque incontenibile. Dopo quelli di Elisa Longo Borghini nel ciclismo e Odette Giuffrida nel judo, arriva dunque la terza medaglia di bronzo odierna per l'Italia, che con 5 medaglie totali è ora sesta nel medagliere, grazie soprattutto all'oro di Dell'Aquila e all'argento di Samele di ieri.

980 CONDIVISIONI
466 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni