2.889 CONDIVISIONI
27 Novembre 2021
12:09

“Maya è in terapia intensiva per l’operazione”: la truffatrice di Cazzaniga si è ristrutturata casa

Emergono sempre più dettagli sulla vicenda surreale che ha coinvolto l’ex nazionale azzurro di pallavolo Roberto Cazzaniga. La donna la cui voce lo ha convinto di essere fidanzato per 15 anni con una supermodella si è ristrutturata la casa: è disoccupata con due figli.
A cura di Paolo Fiorenza
2.889 CONDIVISIONI

"Hanno fatto del male a un ragazzo buono", dice l'ex Ct della Nazionale italiana di pallavolo Gianpaolo Montali nel commentare l'assurda vicenda che ha visto coinvolto Roberto Cazzaniga, 42enne ex azzurro ed attuale capitano di Gioia del Colle, da lui allenato a Milano all'inizio degli anni 2000. La storia del ragazzo prigioniero per 15 anni di un sogno d'amore diventato poi incubo quando ha scoperto che la sua fidanzata virtuale – l'adorata Maya, una modella brasiliana con le fattezze della meravigliosa Alessandra Ambrosio – non esisteva nella vita reale, è davvero difficile da credere per quanto sembra assurda.

E invece è tutto vero e se non fosse stato per i compagni della sua vecchia squadra – la New Mater di Castellana Grotte – che alla fine hanno deciso di presentare un esposto contro ignoti sulla vicenda e hanno mobilitato Le Iene per appurare la verità e far ‘risvegliare' con uno shock il giocatore, probabilmente Cazzaniga sarebbe ancora bloccato nel suo folle amore per una voce di donna che non ha mai incontrato dal vivo. Una voce – quella di una donna sarda, Valeria Satta, presentatagli da una comune amica – che non solo lo ammaliava tutti i giorni, ma ha poi finito per farsi mandare cospicui bonifici con le scuse più improbabili, configurando quella che appare una orribile truffa.

"Un giorno lui era su in camera, al buio. Lo vedo piangere, gli chiedo cosa abbia e mi dice che si è innamorato, ma questa donna è in terapia intensiva per un'operazione al cuore e lui non può avvicinarsi all'ospedale perché si arrabbierebbe", è il racconto del fratello di Roberto Cazzaniga, che dà l'esatto senso del vortice senza fondo in cui era precipitato il giocatore. Quanto alla presunta truffatrice, il quotidiano La Nuova Sardegna svela che parte dei 700mila euro inviati nel corso degli anni dall'ex nazionale azzurro sarebbero serviti per la ristrutturazione della casa di Valeria Satta a Frutti d'oro, frazione di Capoterra vicino Cagliari dove vive la donna, disoccupata con due figli. Casa dove si è barricata dopo che il suo nome e il suo volto sono stati esposti in maniera impietosa da Le Iene.

I vicini di casa della Satta raccontano ora che nel 2017 aveva ristrutturato totalmente la villetta: pavimenti, infissi, bagni, finestre. Con ogni probabilità grazie proprio ai soldi che l'ingenuo Cazzaniga credeva di mandare sulla Postepay dell'adorata Maya, che spesso gli diceva di "avere il bancomat bloccato". Una storia orrenda che ovviamente ora avrà un nuovo capitolo, stavolta giudiziario. È da valutare se il caso è di competenza della Procura di Monza oppure di quella di Cagliari: quello che è certo è che Valeria Satta, spogliata delle fattezze farlocche di Alessandra Ambrosio, sarà ora chiamata a dare conto di una vicenda dai contorni surreali. Quello che importa più di tutto è che Roberto Cazzaniga è finalmente un uomo libero, dopo 15 anni.

2.889 CONDIVISIONI
Tamberi dopo la delusione ai Mondiali non si pone limiti:
Tamberi dopo la delusione ai Mondiali non si pone limiti: "Se in queste condizioni sono quarto..."
Elena Vallortigara è bronzo nel salto in alto: prima medaglia dell'Italia ai Mondiali di atletica
Elena Vallortigara è bronzo nel salto in alto: prima medaglia dell'Italia ai Mondiali di atletica
Italia medaglia d'argento nella spada a squadre femminile ai Mondiali 2022: vince la Corea del Sud
Italia medaglia d'argento nella spada a squadre femminile ai Mondiali 2022: vince la Corea del Sud
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni