208 CONDIVISIONI
16 Settembre 2021
13:57

L’appello dell’ex medaglia d’oro olimpica Tagliarol: chiede soldi per andare avanti

Matteo Tagliarol non è un nome di poco conto nella storia dello sport italiano: il 38enne schermidore trevigiano ha vinto la medaglia d’oro alle Olimpiadi di Pechino nel 2008 ed è stato anche argento ai Mondiali. Poi il lento declino, ma la voglia di inseguire i suoi sogni non lo ha mai abbandonato: “Aiutatemi a raccogliere fondi”.
A cura di Paolo Fiorenza
208 CONDIVISIONI

Matteo Tagliarol ha un grande passato sportivo alle spalle, ma non vuole mollare un presente meno ricco di soddisfazioni e che tuttavia gli piace da morire: tirare di spada in pedana. Il trevigiano classe 1983 ama visceralmente la scherma e vorrebbe continuare la sua carriera agonistica anche nella prossima stagione, ma non è in grado di sostenere le spese necessarie: ecco dunque il suo appello social per una raccolta fondi che gli permetta di andare avanti.

Tagliarol ha vissuto la massima notorietà nel 2008, quando trionfò nel concorso individuale di spada alle Olimpiadi di Pechino, vincendo anche il bronzo a squadre nella stessa edizione. Quell'anno il suo volto divenne familiare agli italiani grazie anche alla partecipazione al reality show "La talpa". Lo schermidore veneto ha ottenuto tutti i suoi risultati più importanti nel finire di quel decennio: argento nella spada a squadre ai Mondiali di San Pietroburgo nel 2007 ed ancora argento – stavolta individuale – in quelli successivi ad Antalya del 2009. Inoltre la vittoria nella Coppa del Mondo assoluta nel 2008 ed ancora altre medaglie agli Europei.

Insomma il suo nome è scolpito a fuoco nella storia dello sport italiano. E pazienza se nel decennio successivo non sono arrivate medaglie: Tagliarol non ha mai mollato e non vuole farlo neanche adesso, in nome del più puro spirito sportivo. Ecco dunque l'appello su Facebook, in cui spiega: "Aiutami a raccogliere fondi per la mia nuova stagione schermistica. Ogni anno ci sono da pagare: – trasferte (viaggi, cibo, hotel) – iscrizioni gare – cure mediche e fisioterapiche – staff". La cifra richiesta è di 10mila euro, somma necessaria per coprire le spese di una stagione agonistica.

Il trevigiano oggi è numero 83 del ranking mondiale, settimo degli italiani, e non vuole smettere di inseguire i sogni, che sono la sostanza dello sport e della vita: "Ah, le Olimpiadi! Finalmente dopo tanto tempo riesco ad apprezzare veramente cosa sono e cosa hanno dato alla mia vita – ha scritto lo scorso 2 agosto, durante i Giochi olimpici di Tokyo – Sono veramente grato per il percorso e anche per il risultato. Per la prima volta dopo tanto tempo è stato anche bello seguire da casa senza provare dolore per la mancata convocazione o per un infortunio inaspettato. Grazie Olimpiadi, speriamo di rivederci almeno una volta ma anche se non fosse, sarete sempre nel mio cuore". Nel 2024 Tagliariol avrà 41 anni, ma chiudendo gli occhi si vede in pedana a Parigi…

208 CONDIVISIONI
Asia D'Amato medaglia d'argento ai Mondiali di ginnastica! La farfalla azzurra vola al volteggio
Asia D'Amato medaglia d'argento ai Mondiali di ginnastica! La farfalla azzurra vola al volteggio
Lo sfogo di Federica Cesarini, oro olimpico ignorato dagli sponsor: "Mi sono rotta il ca**o"
Lo sfogo di Federica Cesarini, oro olimpico ignorato dagli sponsor: "Mi sono rotta il ca**o"
Stano e l'oro olimpico col pollice in bocca: "Ci ho messo 3 settimane a capire che avevo vinto"
Stano e l'oro olimpico col pollice in bocca: "Ci ho messo 3 settimane a capire che avevo vinto"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni