1.280 CONDIVISIONI
Olimpiadi Tokyo 2020
8 Agosto 2021
14:55

“La più grande testa di c***o delle Olimpiadi”: il gesto assurdo del francese durante la maratona

Morhad Amdouni si è classificato 17° nella maratona alle Olimpiadi, un piazzamento comunque dignitoso nell’appuntamento più importante del calendario sportivo. Ma la prestazione del 33enne francese sarà ricordata piuttosto per un gesto davvero incredibile compiuto durante la gara: su di lui si è scatenata una tempesta social.
A cura di Paolo Fiorenza
1.280 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Olimpiadi Tokyo 2020

È davvero incredibile quanto accaduto nella notte italiana durante la maratona che ha chiuso il programma dell'atletica leggera alle Olimpiadi di Tokyo: dopo circa 28 chilometri dalla partenza – nelle terribili condizioni di caldo-umido di Sapporo dove ha avuto luogo la corsa, così come sempre lì si erano svolte le gare di marcia vinte dai nostri Stano e Palmisano – le telecamere hanno chiaramente inquadrato il gesto assolutamente antisportivo del francese Morhad Amdouni, 33enne atleta della Corsica.

Il mezzofondista e maratoneta transalpino è arrivato al rifornimento tanto agognato dai corridori – viste le condizioni ambientali assolutamente proibitive – ed invece di prendere la propria bibita ha dato un ideale ‘cinque' a tutta la fila dei bicchieri pieni, facendoli ovviamente cadere e rendendo impossibile ai suoi colleghi di rinfrescarsi se non allungando la mano alla seconda fila. Poi Amdouni ha afferrato l'ultimo bicchiere ed ha proseguito come se nulla fosse.

Ovviamente la scena ha scatenato una tempesta sui social nei confronti dell'atleta francese, al quale solo una piccola parte degli spettatori ha concesso il beneficio del dubbio, ovvero che non fosse riuscito a prendere nessun bicchiere in tutta la fila, tranne miracolosamente l'ultimo. Una ricostruzione che il video della scena sembra negare con evidenza, al punto che il noto giornalista inglese Piers Morgan ha sintetizzato con un tweet il verdetto del tribunale popolare nei confronti di Morhad Amdouni: "La medaglia d'oro per la più grande testa di c***o delle Olimpiadi di Tokyo va al maratoneta francese Morhad Amdouni che deliberatamente rovescia tutta l'acqua per i suoi avversari… Incredibile!".

Con un'umidità superiore all'80%, più di un quarto dei partenti è stato costretto a ritirarsi dalla maratona, eppure il francese non ha esitato a compiere un atto così contrario allo spirito olimpico. Non gli è comunque servito, visto che Amdouni si è classificato solo 17° al traguardo, a quasi 6 minuti dal vincitore, il keniano Eliud Kipchoge. Lui sì che è una leggenda, il francese invece resterà negli annali per un gesto orrendo.

1.280 CONDIVISIONI
466 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni