3.791 CONDIVISIONI
Olimpiadi Tokyo 2020
26 Luglio 2021
8:40

Diana Bacosi è medaglia d’argento alle Olimpiadi nello skeet femminile del tiro a volo

Diana Bacosi è stata straordinaria nella finale dello skeet femminile del tiro a volo conquistando la medaglia d’argento alle spalle dell’americana Amber English che conquista l’oro. Medaglia di bronzo invece per la cinese Meng Wei. L’azzurra non riesce a ripetere l’oro di Rio nel 2016 ma regala il secondo argento all’Italia a Tokyo 2020.
A cura di Fabrizio Rinelli
3.791 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Olimpiadi Tokyo 2020

Diana Bacosi è stata straordinaria nella finale dello skeet femminile del tiro a volo conquistando la medaglia d'argento alle spalle dell'americana Amber English che conquista l'oro. Una finale da sogno per l'azzurra che è riuscito ad avere la meglio su avversarie di grande livello come la cinese Wei, l'americana English, la thailandese Imprasertsuk, la tedesca Messerschmidt e la russa Vinogradova. Un percorso equilibrato e perfetto per l'atleta azzurra che ha dimostrato di rimanere sempre concentratissima sull'obiettivo.

La sensazione che la Bacosi potesse fare benissimo in questa finale la si era avuta dopo i primi 30 piattelli: 29 Bacosi, 28 English, 27 Wei e Imprasertsuk. Nella serie degli ultimi 10 piattelli la Bacosi era già sicura di una medaglia ma per arrivare all'oro l'azzurra doveva fare i conti con l'americana Amber English che non ha mollato un colpo e alla fine ha trionfato conquistando un oro che non può che essere meritatissimo. Diana Bacosi era la campionessa uscente di categoria dopo aver vinto l'oro a Rio nel 2016.

Una finale avvincente in cui l'umbra ha ben figurato sfiorando il successo ma tenendo sempre il passo dell'americana Amber English che ha tenuto testa all'atleta azzurra. Una gara importante che ha visto anche la conquista della medaglia di bronzo invece per la cinese Meng Wei. Diana Bacosi ha provato in tutti i modi a ridurre il gap con la statunitense ma gli errori di troppo negli ultimi tiri infrangono il suo sogno. Al termine della finale ha abbracciato il suo allenatore, Andrea Benelli e al presidente della Fitav Luciano Rossi"Speravo nell'oro, di bissare Rio, è arrivato l'argento ma ho dato tutto cio' che avevo e sono contenta così – ha detto Diana Bacosi al termine della finale – Sono stata continua". Poi ha aggiunto: "Alla fine ho perso l'oro per un piattello: nello sport può succedere".

3.791 CONDIVISIONI
467 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni