Il prossimo mese di dicembre in Premier League potrebbero tornare i tifosi allo stadio. Il Governo britannico sottoporrà la proposta di poter riammettere il pubblico, fino ad un massimo di 4 mila persone, al Parlamento nei prossimi giorni e la questione verrà messa ai voti. La notizia di poche ore fa ha ridato un po' di sollievo ai club di tutta Europa, il cammino sembra tracciato per poter riavere un minimo di normalità negli impianti sportivi ma bisogna capire come sarà questo rientro dei fan sulle tribune.

Infatti, iniziano ad essere noti i particolari della proposta della Premier League e ci saranno regole ben precise per poter partecipare ad un evento sportivo. Ai fan verrà chiesto di registrarsi al momento dell'acquisto del biglietto e ogni club sarà in grado di adattare le regole alle proprie esigenze, con sanzioni concordate per coloro che non le dovessero rispettare. Ai tifosi potrebbe essere richiesta attenzione in occasione dell'arrivo allo stadio e dell'uscita, con flussi di persone scaglionati nei due momenti nel tentativo di evitare assembramenti. Potrebbe essere vietato cantare, urlare e bere alcolici. Ogni fan dovrà completare un questionario sulla salute, dovrà indossare sempre la mascherina e appare sempre più probabile che possano essere ammessi flaconi di disinfettante non superiori a 50 ml. Potrebbero essere previsti anche piani di trasporto su misura, che possano incoraggiare i fan a utilizzare metodi di viaggio più sicuri rispetto ai mezzi pubblici.

Ai club è stato richiesta la gestione del sistema di ingresso digitale e solo pagamenti contactless all'interno dello stadio ma si tratta di cose all'interno dei moderni impianti inglesi si fanno da tempo. La Premier League si è detta sicura di "poter fornire eventi sicuri" e afferma che ci sono contatti continui con il Governo per poter riuscire a riportare i tifosi negli impianti sportivi il più presto possibile.