274 CONDIVISIONI
Grande Fratello Vip 2022/2023
26 Settembre 2022
11:47

Nikita Pelizon organizza uno scherzo a Charlie Gnocchi al GF, ma lui si infuria: “Sei un imbecille”

Nikita Pelizon, con la complicità di Luca Salatino ed Edoardo Donnamaria, ha organizzato uno scherzo a Charlie Gnocchi durante la notte. Ma il concorrente, alla vista di pezzi di cipolla sul cuscino mentre stava dormendo, si è infuriato e ha iniziato a rincorrere i compagni per la casa.
A cura di Elisabetta Murina
274 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Grande Fratello Vip 2022/2023

Nella casa del Grande Fratello Vip è tempo di primi scherzi tra concorrenti. A organizzarlo è stata Nikita Pelizon, modella ed ex concorrente di Pechino Express, con la complicità di Edoardo Donnamaria e Luca Salatino. La vittima invece Charlie Gnocchi, che però non si è affatto divertito. Ecco cosa è successo.

Lo scherzo di Nikita Pelizon a Charlie Gnocchi nella notte

Con l'aiuto di Edoardo Donnamaria e Luca Salatino (inizialmente un pò contrariato), la modella ha pensato di andare ad infastidire Charlie Gnocchi durante la notte. Lo scherzo consisteva nell'appoggiare una cipolla sul cuscino del coinquilino che dormiva nell'altra stanza. Infastidito dal forte odore, lA "vittima" si è svegliata improvvisamente e non l'ha presa affatto bene. Il figlio di Gene Gnocchi infatti è sceso dal letto e, furioso, ha iniziato a rincorrere i compagni. Poi si è seduto nel salotto della Casa e ha iniziato a chiedere con insistenza chi fosse stato. Nikita allora ha confessato: "Sono stata io, non volevo ti arrabbiassi". "É stato uno scherzo imbecille, sei un imbecille", ha replicato lui, non credendo che fosse stata davvero la modella ad organizzare il tutto ma che, anzi, la mente fosse quella di Luca Salatino.

Il confronto tra Luca Salatino e Charlie Gnocchi dopo lo scherzo

Nonostante la confessione di Nikita, Charlie Gnocchi ha continuato a credere che lo scherzo fosse stato organizzato dall'ex tronista di Uomini e Donne. "Ho capito chi sei. Questa cosa la sai anche tu, mica me la prendo io", ha detto rivolgendosi a lui in camera da letto. "Ma chi sei tu! Te lo giuro su mia madre che non ho fatto niente, pensi che ho paura di dirti che sono stato io?", ha replicato lo chef romano. "Non siete apposto a venire in 4 e 5 a mettere la cipolla a uno che voleva dormire. Ridevate tutti pensando di aver fatto una cosa divertente", ha concluso Gnocchi alterato. 

274 CONDIVISIONI
675 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni