video suggerito
video suggerito
X Factor 2023

La giuria di X Factor 2023 senza Morgan: non lo sostituirà nessuno, che fine faranno gli Astromare

Fanpage.it apprende che la giuria di X Factor 2023 senza Morgan si dovrà avvalere della formula a tre giurati: Ambra Angiolini, Fedez e Dargen D’Amico. Dopo l’esclusione dal programma, il musicista non verrà sostituito. Ancora da decidere la sorte del suo gruppo, gli Astromare.
A cura di Eleonora D'Amore
1.499 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Fanpage.it apprende che la giuria di X Factor 2023 senza Morgan si dovrà avvalere della formula a tre giurati: Ambra Angiolini, Fedez e Dargen D'Amico. Dopo l'esclusione dal programma per cattiva condotta, il musicista non verrà sostituito. In corso valutazioni della direzione musicale con la produzione per decidere la sorte del suo gruppo, gli Astromare.

Il destino degli Astromare, gli unici talenti ancora in gara

Che si vada a sorteggio tra i tre giurati rimanenti o si proceda diversamente è ancora precoce per saperlo. Già nelle ultime 24 ore Sky e Fremantle hanno dovuto prendere una decisione difficile, che sapevano avrebbe impattato anche l'imminente futuro dello stesso XF. Sì perché Morgan è indiscutibilmente il burattinaio di questa edizione, colui che sin dall'inizio ha mosso i fili delle dinamiche dietro e davanti la scrivania. Cacciarlo dal programma porterà un effetto a cascata sia nello show che nel talent, per le rimanenti tre puntate che restano, fino al 7 dicembre 2023.

Gli Astromare
Gli Astromare

Morgan escluso da XF23: il commento a Fanpage.it

Nel comunicato diramato da Sky si parla di "ripetuti comportamenti incompatibili e inappropriati, tenuti anche nei confronti della produzione e durante le esibizioni dei concorrenti"e si ribadisce  l'importanza di "un confronto, per quanto acceso, sempre nel rispetto reciproco". La musica deve tornare al centro, insieme ai concorrenti e al loro talento, ed è per questo motivo che Morgan è diventato via via un elemento indesiderato. "Una volta c'era l'editto bulgaro: il mio è l'editto satellitare", commenta il cantante a Fanpage.it subito dopo aver appreso la notizia della sua esclusione dal programma.

L'inclusione in giuria nonostante l'offesa omofoba

Eppure la sua presenza a X Factor 2023 era stata anticipata da fulmini e saette la scorsa estate. Morgan in concerto a Selinunte, in provincia di Trapani, aveva dato del ‘fro*io di mer*a' a una persona nel pubblico, mettendo in seria difficoltà la sua partecipazione in giuria.

Durante la conferenza stampa, il 12 settembre, Sky (nella figura di Antonella D'Errico) scelse di prendere le distanze dalle sue parole e motivò così la decisione di averlo comunque in squadra: "Abbiamo valutato le scuse e accettato l'iniziativa di devolvere parte del cachet a Casa Arcobaleno, un'associazione che rappresenta valori di inclusione a cui teniamo molto".

1.499 CONDIVISIONI
99 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views