510 CONDIVISIONI
Festival di Sanremo 2022
15 Dicembre 2021
23:32

Amadeus replica a Striscia la Notizia: “Grazie Pinuccio, ma Littamè non merita la squalifica”

Amadeus ha messo fine alla polemica innescata da Striscia la Notizia. Il programma di Canale5 aveva chiesto la squalifica di Littamè, cantante in gara tra i giovani con la canzone Cazzo avete da guardare.
A cura di Daniela Seclì
510 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Festival di Sanremo 2022

Mercoledì 15 dicembre, si è tenuta la finale di Sanremo Giovani. In gara anche la cantante Littamè con la canzone Cazzo avete da guardare. Negli ultimi giorni, Pinuccio – inviato di Striscia la Notizia – ha rimarcato come il brano non fosse del tutto inedito. La voce della rubrica del programma di Antonio Ricci, RaiScoglio24, infatti, aveva evidenziato come l'artista avesse presentato la stessa canzone nel talent televisivo The Coach, in onda su 7Gold.

La risposta di Amadeus a Striscia la notizia

Amadeus, nel corso di Sanremo Giovani, ha presentato Littamè che è tra i dodici finalisti. Dopo che la cantante si è esibita con la canzone Cazzo avete da guardare, il conduttore ha affrontato l'argomento della polemica sollevata dal tg satirico di Canale5:

"Sapete che durante la settimana c'era stata qualche piccola polemica che riguardava l'eventuale eliminazione di Littamè. Per questo ringrazio un amico che mi sostiene e mi accompagna durante i Festival di Sanremo, Pinuccio di RaiScoglio24, e cerca di mettere in evidenza alcune cose e ci permette di controllare la regolarità di alcune canzoni. Abbiamo ritenuto che la canzone fosse regolare e meritevole di essere in gara. Ringrazio chi pone le questioni in modo che io possa verificare".

La motivazione della mancata squalifica di Littamè

Nel corso della conferenza stampa di presentazione di Sanremo Giovani, Amadeus aveva già chiarito: "Per quanto mi riguarda Littamè non è squalificata". Poi, il vicedirettore di Rai1 gli ha fatto eco, spiegando le motivazioni della mancata squalifica: "L'esibizione di Littamè è accaduta davanti a un pubblico di addetti ai lavori. Non è configurabile come esibizione pubblica". Insomma, la cantante è rientrata a tutti gli effetti tra i dodici finalisti di Sanremo Giovani. Il caso per Amadeus è chiuso.

510 CONDIVISIONI
570 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni