6.891 CONDIVISIONI
8 Agosto 2022
10:42

L’attacco di Travaglio a Propaganda Live: “Non ci andrei mai, non sopporto la trasmissione”

Marco Travaglio ha espresso il suo disappunto nei confronti di Propaganda Live, la trasmissione di Diego Bianchi nella quale dichiara di non aver mai voluto presenziare come ospite.
A cura di Ilaria Costabile
6.891 CONDIVISIONI

Marco Travaglio non è mai stato un personaggio reticente, anzi, ha sempre dichiarato apertamente i suoi pensieri anche quando questi ultimi potevano risultare impopolari. È tornato a farlo di recente, durante la puntata di Carta Canta, un quiz condotto in queste settimane da Selvaggia Lucarelli sul Nove, dove il giornalista ha espresso la sua avversione nei confronti di "Propaganda Live", il programma di La7 condotto da Diego Bianchi.

L'avversione di Marco Travaglio per Propaganda Live

L'occasione è stata servita al direttore de Il Fatto Quotidiano su un piatto d'argento. Alla domanda "Marco Travaglio ha dichiarato che non andrebbe mai ospite da…" il giornalista ha risposto candidamente da "Zoro a Propaganda Live". La conduttrice, quindi, non ha perso un attimo nel chiedere il perché di questo astio nei confronti di un programma che, invece, raccoglie il consenso di molti italiani. Travaglio ha perciò risposto:

Non lo sopporto, non riesco a sopportare la trasmissione. Non capisco perché si vestano tutti in quel modo, con le magliette coi peli di fuori, sì, esattamente è un razzismo estetico. Soprattutto perché parlino tutti in dialetto, in una trasmissione che dovrebbe andare anche a Bolzano e a Palermo.

Lo scontro tra Travaglio e Diego Bianchi

In effetti non era la prima volta che il giornalista esprimeva il suo dissenso nei confronti della trasmissione, e fu in occasione di un'altra intervista, quella con Francesca Fagnani a Belve, che Travaglio dichiarò: "Non andrei mai a Propaganda Live perché mi fa venire le bolle, non mi piace il loro genere". Ma le divergenze tra Bianchi e Travaglio risalgono a tempi ancora precedenti, quando nel 2018 i due si scontrarono in merito alla questione degli accordi tra scafisti e alcune Organizzazioni non governative, in cui Zoro prese a difendere le Ong, mentre il giornalista replicò che sarebbe stato opportuno informarsi su tutta la faccenda prima di poter esprimere un giudizio e fare informazione.

6.891 CONDIVISIONI
Ultimo spiegone di Marco Damilano a Propaganda Live, dalla prossima stagione il giornalista su Rai3
Ultimo spiegone di Marco Damilano a Propaganda Live, dalla prossima stagione il giornalista su Rai3
Mercedesz Henger non sopporta Soleil Sorge:
Mercedesz Henger non sopporta Soleil Sorge: "Mai piaciuta, mi sta antipaticissima"
Ilaria Cucchi sui carabinieri condannati per depistaggio:
Ilaria Cucchi sui carabinieri condannati per depistaggio: "L'odio non mi appartiene, ne sono fiera"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni