1 Giugno 2022
8:00

Kevin Spacey accusato di molestie sessuali in Inghilterra: “Mi presenterò in tribunale”

Kevin Spacey ha dichiarato di volersi presentare in tribunale a Londra per dimostrare la sua innocenza, dopo le accuse mosse da tre uomini nei suoi confronti negli anni in cui era direttore artistico all’Old Vic.
A cura di Ilaria Costabile

Kevin Spacey è stato nuovamente accusato di molestie sessuali, stavolta in Gran Bretagna, ai danni di tre uomini. Stando alle indagini si Scotland Yard si tratterebbe del periodo in cui l'attore era direttore artistico del teatro Old Vic di Londra. L'ormai ex divo, intervenuto nella trasmissione americana Good Morning America della Abc, ha dichiarato di volersi presentare volontariamente in tribunale per dimostrare la sua innocenza.

Kevin Spacey pronto a dimostrare la sua innocenza

Sarebbe la seconda volta che l'attore si presenta davanti ad una corte che deve sentenziare in merito al suo comportamento ritenuto inappropriato da uomini che lo accusano non solo di molestie, ma anche di vero e proprio adescamento. Nella nota trasmissione americana, però, avrebbe dichiarato: "Sono grato alla dichiarazione della Procura della Corona che ha ricordato al pubblico il mio diritto a un processo equo, e che sono innocente fino a quando non sarà dimostrato il contrario". Spacey, quindi, è pronto a volare a Londra, mentre continuano le indagini della polizia che si muovono in un arco temporale di almeno 17 anni. Stando alle denunce avanzate dal 2017 in poi, anno in cui l'attore è stato colpito per la prima volta dal movimento #MeToo a seguito delle accuse di Anthony Trapp, giovane attore con cui aveva recitato in Star Trek, sarebbero stati almeno trenta gli uomini che lo hanno accusato di abusi.

Le accuse contro Kevin Spacey

Lo scorso anno Spacey si era trovato a dover pagare 31 milioni di dollari alla casa di produzione di House of Cards, per aver adottato un comportamento inadeguato sul set della serie. Intanto anche le accuse sul suo conto, rese note nel 2017 a seguito delle quali scoppiò un vero e proprio scandalo, che lo costrinse ad un coming out pubblico. Dopo Rapp, emersero altre accuse, una delle più gravi è stata quella di un giovane, William Little, un cameriere diciottenne di un bar di Nuntucket, che aveva portato a supporto anche delle prove, ma dopo qualche tempo fu il ragazzo stesso a ritirare la denuncia e l'attore ha visto cadere le accuse a lui rivolte su decisione dei procuratori del Massachusetts.

Kevin Spacey si dichiara innocente dalle accuse di molestie sessuali in Inghilterra
Kevin Spacey si dichiara innocente dalle accuse di molestie sessuali in Inghilterra
Kevin Spacey accusato di violenza sessuale nei confronti di tre uomini
Kevin Spacey accusato di violenza sessuale nei confronti di tre uomini
Kevin Spacey lasciato a piede libero nel processo a Londra per le accuse di molestie sessuali
Kevin Spacey lasciato a piede libero nel processo a Londra per le accuse di molestie sessuali
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni