16.759 CONDIVISIONI
La morte della Regina Elisabetta II

Il messaggio del Principe William per la nonna Elisabetta II: “Grato per averla avuta al mio fianco”

Arrivano le prime parole del principe di Galles William che saluta la nonna, Elisabetta II, morta giovedì all’età di 96 anni: “Seppur sia addolorato per la sua perdita, mi sento anche incredibilmente grato”.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Gaia Martino
16.759 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
La morte della Regina Elisabetta II

Il principe di Galles William a distanza di due giorni dalla morte di Elisabetta II rompe il silenzio e con un comunicato ufficiale diffuso attraverso i canali social saluta la sua nonna. Dopo il primo discorso di Re Carlo III che ha ringraziato la madre, è arrivato il messaggio di William, futuro erede al trono. "Giovedì il mondo ha perso un leader straordinario" – inizia così il lungo messaggio del nipote della Sovrana morta all'età di 96 anni – "Il cui impegno verso il Paese, i Regni e il Commonwealth è stato assoluto. Nei prossimi giorni si parlerà molto del significato del suo storico regno" ha continuato, prima di ricordare quanto sia stata importante nella vita sua e dei suoi figli come nonna e bis nonna.

Le prime parole del principe di Galles William

Il principe di Galles William, futuro erede al trono, con un comunicato ha salutato la nonna. Dopo aver esaltato il simbolo del Regno Unito, l'ha ricordata come nonna, sempre stata al suo fianco, nei momenti più felici ed in quelli più tristi.

Io, però, ho perso una nonna e, seppur sia addolorato per la sua perdita, mi sento anche incredibilmente grato. Ho avuto il privilegio della saggezza e della rassicurazione della Regina nel quinto decennio. Mia moglie ha beneficiato per vent'anni della sua guida e del suo sostegno. I miei tre figli hanno potuto trascorrere le vacanze con lei e creare ricordi che dureranno per tutta la vita. È stata al mio fianco nei momenti più felici. Ed è stata al mio fianco nei giorni più tristi della mia vita.

William era a conoscenza del fatto che questo giorno sarebbe arrivato, "ma ci vorrà del tempo prima che la realtà senza la nonna sia davvero reale". Ha continuato:

La ringrazio per la gentilezza che ha riservato per la mia famiglia e a me. E la ringrazio a nome della mia generazione per aver fornito un esempio di spirito e di dignità nella vita pubblica che apparteneva a un'epoca diversa, ma sempre attuale per tutti noi. Mia nonna diceva che il dolore è il prezzo da pagare per l'amore. Tutta la tristezza che proveremo nelle prossime settimane sarà la testimonianza dell'amore che abbiamo provato per la nostra straordinaria Regina. Onorerò la sua memoria sostenendo mio padre, il Re, in ogni modo possibile.

16.759 CONDIVISIONI
221 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views