6 Luglio 2022
18:49

Disavventura per Flora Canto, l’aereo si rompe e i passeggeri restano chiusi dentro: “Un calvario”

Flora Canto nelle ultime ore con un video su Instagram ha raccontato cosa le è capitato pochi giorni fa: doveva partire per la Grecia ma una disavventura da dimenticare in aereo non le ha permesso di partire.
A cura di Gaia Martino

La conduttrice televisiva Flora Canto, dolce metà di Enrico Brignano che presto sposerà, attraverso un lungo video sfogo su Instagram ha raccontato cosa le è accaduto pochi giorni fa. Doveva partire per una vacanza in Grecia ma è stata vittima di una spiacevole disavventura in aereo: motore rotto, freni difettosi, bagni inagibili sono solo alcuni dettagli di quanto le è capitato. Infuriata, la romana ha spiegato cosa è accaduto.

Il racconto di Flora Canto

Con un video postato su Instagram, Flora Canto ha raccontato cosa le è accaduto lo scorso venerdì. Doveva partire per la Grecia ma una serie di sfortunati eventi non le hanno permesso di raggiungere la meta. "Venerdì notte dopo ore di ritardi, ci fanno salire in aereo da lì inizia il calvario": così comincia il lungo sfogo della conduttrice che – insieme agli altri passeggeri – non appena decollato l'aereo, si è ritrovata di nuovo sulla terra ferma.

L'aereo stava per decollare quando ha fatto una brusca frenata – con gente che si è fatta anche male per il contraccolpo – per riabbassarsi e tornare indietro. Ci dicono che forse c'è un problema ai freni o forse al motore. Non si è capito. Dalle 8 a mezzanotte, 4 ore, siamo stati chiusi in aereo, non ci dicevano se saremmo decollati o meno, sono saliti tecnici, poi ci hanno messo in garage ma comunque non ci facevano uscire. Trecento persone dentro e il bagno era inagibile.

La compagna e futura moglie di Enrico Brignano ha spiegato che vista la forte aria condizionata che veniva accesa e spenta, si è beccata la febbre e non ha potuto prendere l'aereo che, dopo essere stato cancellato, era stato posticipato di 26 ore.

"Gente che sveniva, eravamo bloccati senza acqua e cibo"

Il lungo racconto di Flora Canto è proseguito con altri dettagli della disavventura, svelando che intorno a sé la gente cominciava a collassare senza cibo e acqua dopo ore che erano bloccati.

Dopo le quattro ore con gente che si sentiva male, sveniva, bambini esasperati, senza cibo e acqua, ci hanno fatto uscire. Era mezzanotte e il volo era stato cancellato. La cosa assurda è che la gente, scesa dall'aereo, vagava per l'aeroporto perché non c'era nessuno della compagnia a dare informazioni. Famiglie con bambini, abbandonati tutti. Il volo è stato poi spostato di 26 ore, per questo non è stato rimborsato. La mia febbre ha fatto sì che neanche il  giorno dopo potessi partire, per colpa loro.

La compagnia era WizzAir e, ha spiegato la romana, non si trattava di un volo low cost.

Sonia Bruganelli e l’aereo privato, Flora Canto: “Con i soldi di Bonolis lo farei anch’io”
Sonia Bruganelli e l’aereo privato, Flora Canto: “Con i soldi di Bonolis lo farei anch’io”
Sonia Bruganelli su Flora Canto dopo quel commento sull'aereo privato:
Sonia Bruganelli su Flora Canto dopo quel commento sull'aereo privato: "Eravamo amiche, ora non più"
I video delle nozze di Enrico Brignano e Flora Canto
I video delle nozze di Enrico Brignano e Flora Canto
466.798 di Spettacolo Fanpage
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni