1.253 CONDIVISIONI
15 Giugno 2022
16:13

Amber Heard: “Amo ancora Johnny Depp, ecco cosa farò adesso della mia vita”

Nella seconda parte dell’intervista in onda sulla NBC, Amber Heard si mostra profondamente dispiaciuta per l’impatto che il processo ha avuto non solo su di lei, ma anche sull’ex marito, sostenendo: “L’ho amato con tutto il mio cuore e ho fatto di tutto perché tra noi funzionasse”.
A cura di Giulia Turco
1.253 CONDIVISIONI

Amber Heard torna a parlare del suo rapporto con Johnny Depp nella seconda parte dell'intervista rilasciata a Savannah Guthrie per Today e andata in onda su NBC News. Si tratta delle prime dichiarazioni dopo il processo per l'attrice, che ha ammesso di aver subito dalla sconfitta “una totale umiliazione davanti al mondo”, così come l'ex marito le aveva promesso. Nonostante tutto però, Heard ammette davanti alle telecamere di provare ancora un sincero senso di amore per Depp, sostenendo di non aver mai agito con lo scopo di farlo soffrire.

Cosa prova oggi Amber Heard per Johnny Depp

“Lo amo. L’ho amato con tutto il mio cuore e ho fatto del mio meglio perché la nostra relazione profondamente ‘rotta’ potesse funzionare. Ma non ci sono riuscita”, racconta l’attrice provata dalla bufera mediatica che si è abbattuta sulla sua relazione passata con Depp e su di lei come persona. “Nonostante ciò, non provo alcun rancore nei suoi confronti. So che è difficile da capire, ma se hai amato qualcuno vorresti solo che fosse felice”.

Nessuna intenzione di ferire l'ex marito

A riprova del suo sentimento per l'attore, il fatto che non ci sarebbe stata alcuna intenzione di colpirlo nel suo editoriale pubblicato nel 2018 sul Washington Post. Depp nel testo, i riferimenti alle violenze domestiche da parte dell’ex marito erano inequivocabili, secondo quanto hanno stabilito i giudici. “L’editoriale non riguardava la mia relazione con Johnny”, sostiene l’attrice. “Il senso era prestare la mia voce in una conversazione culturale più ampia”, sostenendo di non aver mai avuto intenzione di screditarlo. “Certo che no, non si trattava di lui”.

La verità sulle violenze domestiche e le minacce dei fan di Depp

Eppure nel corso del processo Heard ha testimoniato davanti alla corte sostenendo di aver subito quelle violenze da parte dell'ex marito, tirato in causa in prima persona. L'attrice sostiene di non aver mai mentito. “Ho fatto molti errori, ma ho sempre detto la verità”. Sul fatto che il verdetto possa essere stato influenzato dall’opinione pubblica: “Penso che sarebbe stato impossibile evitarlo, anche per il giudice con le migliori intenzioni. Ogni giorno (andando verso il tribunale, ndr) passavo davanti tre, quattro, sei isolati pieni di persone con cartelli che dicevano “Bruciate la strega”, “Amber Heard muori”.

Il suo futuro da mamma e attrice in Aquaman

Da ora in poi “diventerò una mamma a tempo pieno, non dovrò più destreggiarmi tra le chiamate degli avvocati”, promette Amber Heard. Nella sua vita dopo il processo, continuerà ad esserci spazio anche per la carriera, che nonostante ciò che è stato detto non è stata influenzata dal caso mediatico. Un suo portavoce infatti ha parlato a Variety smentendo le voci secondo le quali l’attrice sarebbe stata tagliata dal sequel del film Aquaman, all’indomani del processo. La fonte ha definito “imprecise, insensibili e leggermente pazze” le indiscrezioni che avevano parlato di Hard sostituita da Nicole Kidman per il ruolo di Mera.

1.253 CONDIVISIONI
Johnny Depp dopo aver vinto contro Amber Heard:
Johnny Depp dopo aver vinto contro Amber Heard: "Ho riavuto la mia vita indietro"
Il processo di Johnny Depp e Amber Heard è diventato un film
Il processo di Johnny Depp e Amber Heard è diventato un film
Johnny Depp contro Amber Heard, la sentenza: ha vinto l’attore, diffamato dalla moglie
Johnny Depp contro Amber Heard, la sentenza: ha vinto l’attore, diffamato dalla moglie
61.354 di Videonews
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni