26.600 CONDIVISIONI
11 Giugno 2022
11:49

Antonella Clerici: “Ho avuto successo grazie alla mia imperfezione, siate uniche e studiate”

Antonella Clerici è una delle conduttrici più amate della tv e ha raggiunto il successo senza mai snaturarsi, ma studiando e mettendo in luce le sue unicità, come racconta in una recente intervista.
A cura di Ilaria Costabile
26.600 CONDIVISIONI

Antonella Clerici è uno dei volti più amati della tv, il suo approccio spontaneo e diretto è sempre stato il punto di forza di una conduzione che negli anni ha conquistato il pubblico e non l'ha fatto allontanare. In un'intervista rilasciata a La Repubblica la conduttrice affronta proprio questo aspetto della sua carriera televisiva, consigliando alle ragazze che vogliono intraprendere questo percorso di puntare sull'unicità e anche sulla cultura.

La sincerità nel rapporto col pubblico

"Non penso che ci si debba trasformare quando si va in tv, bisogna essere se stessi, farsi conoscere per quello che si è" ed è proprio così che Antonella Clerici ha imparato a farsi apprezzare dal pubblico, mostrandosi esattamente senza fronzoli e mantenendo sempre un dialogo con il proprio pubblico, come lei stessa conferma: "Sono una donna piacente con i suoi difetti. Se sono fuori forma lo dico, il rapporto col pubblico è diretto. Credo che tutta Italia conosca i miei disturbi per la menopausa. E bisognerebbe parlarne di più, non c’è niente da vergognarsi. Le mie spettatrici sono cresciute con me: anche a me cedono parti del corpo che prima stavano su. Mica sono diversa dalle altre". 

I prossimi anni in tv

L'ultima annata televisiva è stata piuttosto proficua, con la conduzione di È sempre mezzogiorno che si è rivelato uno dei programmi del day time più seguito dagli italiani, ma anche il rinnovato successo di The Voice Senior in prima serata su Rai2. Eppure se dovesse fare un pronostico da qui ai prossimi vent'anni non è sicura di stare ancora davanti alla telecamera: "

No, ma mai dire mai. Faccio un quotidiano, è diverso da un programma settimanale. Il mio sogno proibito sarebbe fare nella casa nel bosco un talk stile Oprah Winfrey, intervistare gente che piace a me. Mi concentro nel fare bene in quello che faccio. Non voglio essere la più ricca del cimitero. Il vantaggio dell’età è che non devi dimostrare tutte le volte che sei bravo, lasciamo spazio anche ai conduttori.

Le chiavi del suo successo

Di questo cambio generazionale Antonella Clerici è piuttosto convinta ed è la prima a ritenere che è necessario lasciare spazio a nuovi volti: "Bisogna far crescere le nuove generazioni. Nel cinema c’è ricambio, in tv meno. Non mi faccia parlare delle donne, non voglio fare torti. Tra gli uomini vedo Alessandro Cattelan, è legato alla contemporaneità". La sua carriera è stata foriera di grandi soddisfazioni, ottenute con dedizione e sacrificio, oltre ad essere il risultato di tanto studio e della consapevolezza di avere dalla sua delle unicità:

Ho avuto successo grazie alla mia imperfezione. Alle ragazze dico: siate imperfette, diverse, anzi uniche, come dice la meravigliosa Drusilla Foer. Io ero sempre troppo: troppi chili, troppo riccia, troppo bionda. Poi studiate, non si può fare tv con l’ignoranza. Per condurre, la cultura non è un optional, devi saper coniugare i verbi

26.600 CONDIVISIONI
Antonella Clerici torna in diretta È sempre Mezzogiorno e spiega come sta
Antonella Clerici torna in diretta È sempre Mezzogiorno e spiega come sta
Antonella Clerici:
Antonella Clerici: "Non sposerò Vittorio, stiamo bene così e con lui invecchierò"
Antonella Clerici ha il Covid:
Antonella Clerici ha il Covid: "Quando sei malata, i tuoi cani non ti lasciano mai sola"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni