7 Giugno 2022
11:17

Brad Pitt cita in giudizio l’ex moglie Angelina Jolie: “Ha violato i diritti contrattuali”

Brad Pitt cita in giudizio l’ex moglie Angelina Jolie accusandola di aver venduto, a sua insaputa, le sue azioni dell’azienda vinicola acquistata insieme nel 2008, fa sapere People.it: “Ha violato i diritti contrattuali”.
A cura di Gaia Martino

Non si placano i problemi legali tra Brad Pitt e Angelina Jolie, una delle coppie più famose di Hollywood che ha divorziato ufficialmente nel 2019. Da anni ormai sono in "guerra" e nessuno dei due sembra voler mollare la presa. Dopo l'indiscrezione secondo la quale l'attrice si starebbe muovendo sotto falso nome per le indagini sul presunto caso di violenza risalente al 2016, l'attore ha deciso di citare in giudizio l'ex moglie per aver venduto di nascosto le sue azioni dell'azienda vinicola francese che hanno acquistato insieme nel 2008. Sostiene che abbia voluto infliggere danni alla reputazione di un progetto che per lui era fonte di passione, fa sapere People. Brad Pitt ora chiede l'intervento di una giuria per il risarcimento.

L'accusa di Brad Pitti contro l'ex moglie Angelina Jolie

Nessuno dei due, al momento dell'acquisto, avrebbe potuto vendere le quote dell'altro senza consensi: è questo quello che avrebbe sostenuto Brad Pitt nella sua battaglia contro l'ex moglie Angelina Jolie la quale ha venduto le azioni del marito dell'azienda vinicola che acquistarono insieme nel 2008. Nei documenti depositati alla Corte superiore della contea di Los Angeles, riportati da People.it, si legge che la villa con il vigneto in Chateau Miraval, la stessa nella quale la coppia si è sposata, era un progetto fonte di passione per l'attore al quale "la Jolie non avrebbe contribuito per nulla al successo". Nella deposizione gli avvocati di Brad Pitt sostengono che Angelina Jolie "ha perseguito e poi consumato la presunta vendita in segreto, mantenendo di proposito Pitt all'oscuro e violando consapevolmente i diritti contrattuali" – e poi ancora: "Ha cercato di costringere Pitt a collaborare con uno sconosciuto e, peggio ancora, uno sconosciuto con associazioni e intenzioni velenose".

Brad Pitt chiede il risarcimento dei danni

Brad Pitt ha dunque citato in giudizio l'ex moglie per violazione del contratto implicito, violazione del quasi contratto invocato in via subordinata, violazione del patto implicito di buona fede e correttezza, abuso di diritti ai sensi dell’articolo 6-1 del codice civile lussemburghese, interferenza illecita nei rapporti contrattuali, interferenza illecita con potenziali rapporti commerciali e fiducia costruttiva. Ora chiede il risarcimento dei danni "per un importo da dimostrare in processo" più la presunta vendita fatta "da dichiarare nulla": vorrebbe che tutto venga esaminato da una giuria.

Brad Pitt fa causa ad Angelina Jolie per aver venduto la sua parte del loro vigneto
Brad Pitt fa causa ad Angelina Jolie per aver venduto la sua parte del loro vigneto
Angelina Jolie e Brad Pitt, segnali di ripresa: reunion a Roma per il compleanno di Vivienne e Knox
Angelina Jolie e Brad Pitt, segnali di ripresa: reunion a Roma per il compleanno di Vivienne e Knox
Shiloh Jolie Pitt a 16 anni sembra una ballerina professionista, il video della sua esibizione
Shiloh Jolie Pitt a 16 anni sembra una ballerina professionista, il video della sua esibizione
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni