12 Febbraio 2022
8:52

Matteo Garrone sul set per il nuovo film “Io, Capitano”, girerà per la prima volta fuori dall’Italia

Matteo Garrone tornerà a marzo come regista sul set del nuovo film drammatico Io, Capitano, la cui distribuzione internazionale verrà curata dalla francese Pathé. La pellicola sarà girata in Italia, Marocco e Senegal, spingendo Garrone, per la prima volta nella sua carriera, fuori dal territorio nazionale.
A cura di Eleonora D'Amore

Matteo Garrone tornerà a marzo come regista sul set del nuovo film drammatico Io, Capitano, la cui distribuzione internazionale verrà curata dalla francese Pathé. La pellicola sarà girata in Italia, Marocco e Senegal, spingendo Garrone, per la prima volta nella sua carriera, fuori dal territorio nazionale. Due volte vincitore del premio della giuria a Cannes, con Gomorra nel 2008 e Reality nel 2012, ha scritto la sceneggiatura con gli abituali collaboratori Massimo Gaudioso e Andrea Tagliaferri e l'attore Massimo Ceccherini, che ha anche contribuito anche alla sceneggiatura Pinocchio.

L'ad di RAI Cinema, Paolo Del Brocco, ha rivelato a Variety che il film è "un film drammatico e d'avventura per adulti", ma ha rifiutato di rivelare ulteriori dettagli, spiegando che Garrone non ama vengano divulgati. Al momento anche tutti i dettagli inerenti casting e location specifiche sono tenuti taciuti, avvolgendo questo progetto in un alone di mistero ancora più accattivante. Io, Capitano è prodotto dalla società Archimede di Garrone con RAI Cinema, che distribuirà il film in Italia, e Tarantula, la società di produzione in Belgio e Lussemburgo specializzata in coproduzioni. Pathé ha precedentemente distribuito alcuni dei film di Garrone, tra cui Gomorra, Dogman e Pinocchio in Francia, ma non ha mai agito come distributore internazionale per i suoi lavori, che di solito il regista tende ad auto prodursi.

Mentre Paolo Sorrentino si appresta a correre per l'Italia agli Oscar 2022 nella categoria miglior film straniero con il suo È stata la mano di Dio, Garrone era in odore di statuetta l'anno scorso, quando il suo Pinocchio era candidato per trucco e costumi, insieme a Laura Pausini, che correva per la miglior canzone con Io sì (Seen) per il film La vita davanti a sé, che le era già valso un Golden Globe.

Pinocchio di Garrone e finale di Mare Fuori, chi ha conquistato gli ascolti tv
Pinocchio di Garrone e finale di Mare Fuori, chi ha conquistato gli ascolti tv
Federico Ielapi, il bambino del Pinocchio di Garrone: “Il mio sogno è incontrare DiCaprio
Federico Ielapi, il bambino del Pinocchio di Garrone: “Il mio sogno è incontrare DiCaprio"
Il film Remi conquista gli ascolti tv, in crescita la fiction Mare Fuori
Il film Remi conquista gli ascolti tv, in crescita la fiction Mare Fuori
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni