2.429 CONDIVISIONI
Festival di Sanremo 2024

Amadeus sui fischi a Geolier: “Non se li merita, si vedeva dalla faccia che c’è rimasto male”

Amadeus commenta i fischi contro Geolier: Ha fatto il suo mestiere, ha portato la sua musica e va rispettato il pensiero di chi lo vota”.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
2.429 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Festival di Sanremo 2024

Nella conferenza stampa della finale, Amadeus ha voluto difendere Geolier, vincitore della serata dei cover"Non meritava quei fischi", ha dichiarato il direttore artistico e conduttore del Festival di Sanremo 2024, "si vedeva dall'espressione che ci è rimasto male".

Le parole di Amadeus

Amadeus ha risposto alla domanda della collega in sala stampa e ha spiegato che Geolier "è un ragazzo molto amato ed è un talento" e che non meritava in alcun modo i fischi del Teatro Ariston perché "la performance è stata confezionata bene e sono dell'idea che le persoen non vadano fischiate".

A me spiace sempre quando ci sono fischi verso qualcuno. Geolier è un ragazzo molto amato ed è un talento. Evidentemente la somma dei voti di ieri lo hanno fatto risultare primo. Ci sta nella storia del Festival che ci sia il disappunto del Teatro Ariston perché non vince il preferito. È tifo. I fischi, nei confronti di un ragazzo di poco più di vent'anni, li ho trovati ingiusti per lui. Si vedeva dall'espressione che c'era rimasto male. Quello è un ricordo che non dimenticherà mai, hanno costruito bene la performance. C'era Luché, rapper fortissimo napoletano, Gué, altro storico rapper, Gigi D'Alessio. La performance è stata confezionata bene e sono dell'idea che le persone non vadano fischiate. Ha fatto il suo mestiere, Geolier, ha portato la sua musica e va rispettato il pensiero di chi lo vota.

"Lo incontrerò oggi"

Amadeus ha chiuso il suo intervento raccontando di non aver ancora incontrato Geolier dopo l'annuncio della vittoria, ma che lo vedrà sicuramente nella giornata finale prima di salire sul palco del Teatro Ariston: "Non ho potuto incontrare dopo Geolier, quando sono tornato dietro le quinte non l'ho più visto. Lo vedrò oggi, ma lui è un ragazzo forte e questo amore lo fortifica ancora di più". 

2.429 CONDIVISIONI
758 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views