294 CONDIVISIONI
21 Dicembre 2020
16:24

Va in bagno e partorisce: “non sapevo di essere incinta”: la bizzarra e felice storia di Billie

La 22enne inglese Billie Ward non sapeva di essere incinta quando lo scorso gennaio ha iniziato a lamentare dei forti dolori allo stomaco. Era convinta dovesse andare semplicemente in bagno “a fare cacca”, ma le cose stavano davvero diversamente. Quella stessa notte è diventata mamma della piccola Arete.
A cura di B. C.
294 CONDIVISIONI

Quando Billie Ward ha iniziato a soffrire di crampi allo stomaco nel cuore della notte, ha pensato subito che avesse bisogno di andare a fare "una enorme cacca". La donna in realtà era appena entrata in travaglio e nel giro di un paio d'ore aveva tra le braccia la figlioletta appena nata, Arete. Spiegando cosa le è successo a Metro.co.uk, una sera dello scorso gennaio, Billie, 22 anni, inglese, ha detto di aver ignorato il dolore di cui soffriva ed è andata a letto con il marito Josh, 24 anni. "Ad un certo punto, mi faceva davvero male tutto. Però sinceramente pensavo che fosse cacca" ricorda. Le acque però non si erano ancora rotte. "Sono entrata in bagno verso le 4 del mattino e ho capito che stavo sanguinando un po'". "Dopo un'ora di sforzo ha chiamato il servizio d'emergenza per chiedere aiuto e ha detto all'operatore" Mi dispiace davvero di chiamarti. Sto per partorire, pensavo di dover andare solo in bagno..".

Ma l'operatore le ha risposto: "dovrai alzarti dal gabinetto, perché non credo si tratti di cacca…". Ormai suo marito era sveglio ed era arrivata sua madre, Liesa Allcock. I paramedici si sono presentati alle 5.05 e le hanno detto "se dai una spinta, il bambino arriverà da solo". In cinque minuti è nata Arete. Billie ha detto: "Mi sono resa conto che il mio corpo era sotto shock, stavo tremando. A causa della velocità con cui sono entrato in travaglio, le mie acque non si sono rotte. Il mio corpo non era preparato". La 22enne, da Bridgnorth, Shropshire, ha aggiunto: “Mia madre ha scattato così tante foto. Ce ne sono alcune in cui sembra che sto pensando: ‘oh mio dio, cosa sta succedendo? Questa non è una cacca, questo è un bambino'".

‘Il mio messaggio [alle altre mamme ] sarebbe: ‘ascolta il tuo corpo'. Il tuo corpo sta facendo quello che dovrebbe fare. Prenderà il sopravvento. Non andare in ospedale troppo presto, ma sicuramente non farlo troppo tardi. È un casino che fai fatica a ripulire. Il numero di asciugamani che abbiamo usato è stato folle" conclude Billie che intanto è di nuovo incinta.

294 CONDIVISIONI
Ha dolori alla pancia, 16enne partorisce in bagno ma neonato muore:
Ha dolori alla pancia, 16enne partorisce in bagno ma neonato muore: "Non sapevo di essere incinta"
Stella sbranata da uno squalo toro a 16 anni:
Stella sbranata da uno squalo toro a 16 anni: "Nessuno sapeva che poteva essere nel fiume"
Carenza farmaci, Schillaci dice che quelli mancanti sono solo 30:
Carenza farmaci, Schillaci dice che quelli mancanti sono solo 30: "Per gli altri ci sono gli equivalenti"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni