Quale compro
23 Novembre 2020
11:30

Black Friday: il significato, l’origine e la storia del venerdì nero

Se il significato letterale del Black Friday è facilmente intuibile, più difficile è spiegare l’origine e la storia dell’evento statunitense diffusosi in Europa e in Italia. Tra i giorni di shopping più amati dai consumatori insieme al Cyber Monday, il Black Friday affonda le sue radici nella storia americana del secolo scorso. Ecco le ipotesi più accreditate sull’origine del termine e sul perchè sia definito un “Venerdì Nero”.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Speciale Black Friday 2021

Il Black Friday è il nome che viene utilizzato per indicare il venerdì successivo al giorno del Ringraziamento in America, ma l'origine del nome è tutt'altro che univoca. La storia del Black Friday inizia nel 1924, quando la catena di negozi Macy's organizzò una svendita proprio il giorno successivo al Thanksgiving Day. La data del Black Friday cambia di anno in anno: l'edizione 2021 dell'evento di shopping è in programma il prossimo venerdì 26 novembre. Il nome della ricorrenza di origine statunitense può avere diversi significati: dal traffico di Filadelfia alla notizia (falsa) sul giorno di svendita degli schiavi neri, fino al "nero" dei libri contabili dei commercianti. Ecco tutte le ipotesi sul significato del Black Friday, che in italiano può essere tradotto letteralmente come "Venerdì Nero".

La storia e le origini del Black Friday

Il Black Friday, conosciuto in Italia anche come "Venerdì Nero", è un evento di origine americana, trasformatosi quasi in una vera e propria tradizione, che si tiene ogni anno il venerdì successivo al Giorno del Ringraziamento, il Thanksgiving. L'evento, come abbiamo anticipato, nasce nel 1924: Macy's, una delle grandi catene della distribuzione americana fondata nel 1858, indice una parata il venerdì successivo al Giorno del Ringraziamento per inaugurare l'inizio delle festività natalizie e degli acquisti ad esse collegate. Durante questa giornata, la grande catena di distribuzione decise di attivare una serie di sconti e riduzioni di prezzo per invogliare maggiormente i consumatori all'acquisto. Negli anni successivi, l'iniziativa di Macy's fu imitata da altri negozi, catene e attività commerciali, diventando così una vera e propria tradizione americana.

Black Friday, il significato del termine

Tutti sanno cos'è il Black Friday ma, probabilmente, pochi sanno cosa significa e da dove trae origine questo nome (apparentemente funesto) affibbiato ad un evento che ormai tutto il mondo, e non solo l'America, aspetta con trepidante impazienza. Molti confondono il "Venerdì Nero" con un avvenimento storico che, esclusivamente nel nome, ricorda da vicino questo evento a stelle e strisce: il "Martedì Nero" del 1929, il giorno del crollo della borsa di New York, che nulla ha che vedere con il Black Friday. In ogni caso, le teorie sull'origine del nome sono diverse e tutte ugualmente suggestive.

Sgomberiamo subito il campo dalle ipotesi false, in particolare quella secondo cui l'evento sia nato durante la Guerra di Secessione. Il Black Friday, secondo questa teoria, potrebbe aver ereditato il nome da un giorno durante il quale gli schiavi neri venivano svenduti. I proprietari terrieri, quindi, si affrettavano per accaparrarsi manodopera da impiegare nelle piantagioni durante il periodo invernale. Questa ipotesi si è rilevata una leggenda metropolitana priva di qualsiasi riscontro.

Secondo alcune ipotesi, il termine "Black Friday" è stato coniato per indicare il traffico congestionato che si sarebbe formato nelle strade di Philadelphia proprio il giorno dopo il Ringraziamento, quando gli americani, ingolositi dagli sconti e dalle promozioni, si sono letteralmente catapultati nelle strade della città a caccia delle offerte, assalendo i negozi. Un'altra versione della storia, invece, vuole che sia stata la polizia di Philadelphia nel 1961 ad aver indicato come "Black Friday" il giorno dopo il Ringraziamento, quando, proprio a Philadelphia, si tenne la partita di football Esercito Vs Marina. I poliziotti, impiegati nell'arduo compito della gestione del traffico causato dai tantissimi tifosi accorsi in città, indicò quel giorno come un "Venerdì Nero".

L'ipotesi più accreditata sull'origine del termine Black Friday fa riferimento ai libri contabili dei commercianti, sui quali venivano segnati con l'inchiostro rosso le perdite e con l'inchiostro nero le entrate. Inutile dire che il giorno dopo la tradizionale e sentitissima festa americana del Thanksgiving i libri contabili erano un tripudio di inchiostro nero.

L'ultima teoria che spiegherebbe l'origine del "Venerdì Nero" risale agli anni 50 del Novecento. Secondo questa ipotesi, il nome "Black Friday" sarebbe stato coniato dai proprietari delle aziende per indicare il giorno in cui diversi dipendenti sabotavano il posto di lavoro dandosi per malati. Perché? Perché grazie a questa abile mossa potevano godersi un bel week-end lungo. Una variante di questa teoria vuole invece che i lavoratori si assentassero non per riposarsi un giorno in più, ma proprio per dedicarsi allo shopping sfrenato in occasione del Black Friday.

Sebbene queste ipotesi, in particolare le ultime tre, siano quelle più gettonate per spiegare il significato del "Venerdì Nero", c'è da dire che nessuna è mai stata accertata: di conseguenza, nessuna ha basi storiche che possano comprovarne la veridicità.

I contenuti Quale Compro sono redatti da un team di esperti, esterni alla redazione Fanpage.it, che analizza, seleziona e descrive i migliori sconti, prodotti e servizi online in maniera affidabile ed indipendente. In alcune occasioni, viene percepita una commissione sugli acquisti effettuati tramite i link presenti nel testo, senza alcuna variazione del prezzo finale.
Per eventuali informazioni o segnalazioni scrivere a qualecompro@ciaopeople.com
LA TUA GUIDA PER LO SHOPPING
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Speciale Black Friday 2021
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni