Stavano programmando di sposarsi ma un tragico destino ha voluto che il loro sogno d'amore si spezzasse improvvisamente lungo una anonima strada quando un suv è piombato addosso all'ex reginetta di bellezza Dawn Croke uccidendola  all'istante. È la tragica storia di una coppia irlandese di Dungloe che in un attimo ha visto scomparire progetti  e piani futuri di una lunga vita insieme tra cui le nozze. Un amore che il compagno della vittima, Patrick, ha voluto ricordare mettendole nella bara l'anello che le aveva promesso in vita. "Voleva che la sua amata andasse in Paradiso con l'anello al dito che le aveva promesso  in modo che il loro sogno di sposarsi potesse comunque diventare realtà" ha ricordato la sorella della donna .

L'ultimo atto di gentilezza di Dawn verso l'uomo e gli altri è stato quello di spingere la figlia di sei anni del suo compagno Patrick lontano dal veicolo in movimento salvandole la vita a costo della propria. Un gesto che conferma le doti di amore e altruismo che tutti riconoscevano alla donna. Non a caso ai suoi funerali per l'ultimo saluto c'erano centinaia di persone che hanno partecipato commossi alla funzione religiosa.  Dawn, insegnante, lascia due figli in tenera età le cui foto sono state anche esse appoggiate nella bara a rappresentare la sua eredità. "Ha reso il mondo un posto migliore lasciando qui questi due bellissimi ragazzi" hanno spiegato i familiari.