17 Novembre 2022
20:41

Veronica De Nitto uccisa negli Stati Uniti, avvocato: “Chiediamo l’intervento dello Stato italiano”

“Abbiamo bisogno di un impulso decisivo da parte dello Stato italiano”, questo l’appello dell’avvocato della famiglia di Veronica De Nitto a Fanpage.it.
A cura di Beatrice Tominic

"Abbiamo appreso della decisione di chiusura delle indagini a carico di Renato Yedra Briseno, super ricercato internazionale per l'omicidio di Veronica De Nitto – ha dichiarato l'avvocato della famiglia della ragazza di Latina uccisa nella casa in cui viveva a San Francisco nel gennaio del 2021, Valerio Masci – Abbiamo bisogno che lo Stato italiano intervenga".

Renato Yedra Briseno, con cui la ragazza aveva intrapreso una breve relazione, è l'unico sospettato per la morte della 34enne. Il ragazzo, due anni più grande della vittima, ha fatto perdere le sue tracce il giorno dell'omicidio. Quando la vittima è stata rinvenuta senza vita e con la gola tagliata, Yedra Briseno, macellaio di origine messicana, era già fuggito. Di origine messicana, la probabilità è che abbia superato il confine meridionale e si sia rifugiato proprio nel suo Paese di origine: per catturarlo la polizia di Daly City ha emanato una taglia da dieci milioni di dollari.

L'appello dell'avvocato della famiglia di Veronica

"Abbiamo scoperto della decisione di chiudere le indagini dopo una serie di videoconferenze che abbiamo tenuto con gli Stati Uniti e precisamente con il procuratore ed il detective – ha continuato a spiegare a Fanpage.it il legale che assiste la famiglia della giovane – Abbiamo inoltre appreso che il soggetto è costantemente monitorato e svolge le quotidiane attività di vita. Il fascicolo è fermo a Washington e ha bisogno di un impulso decisivo da parte dello Stato italiano affinché venga inviato alla competente autorità messicana. Confidiamo nello Stato italiano, ma soprattutto confidiamo nel vero e proprio interesse da parte del ministro degli esteri affinché si proceda in questa direzione".

Lo scorso anno il papà della vittima aveva rivelato di essere stato abbandonato sia dagli Stati Uniti che dall'Italia: "Sono le autorità che dovrebbero venire da me e invece niente. Sono dovuto andare io a pregare, supplicare, bussare per avere notizie. Siamo alla pazzia più totale. Voglio giustizia per mia figlia".

Veronica uccisa negli Usa, dopo 2 anni la Farnesina scrive alla famiglia:
Veronica uccisa negli Usa, dopo 2 anni la Farnesina scrive alla famiglia: "Stiamo seguendo la vicenda"
Ucraina, Lavrov: Gli Stati Uniti come Hitler, noi come gli ebrei
Ucraina, Lavrov: Gli Stati Uniti come Hitler, noi come gli ebrei
2.426 di askanews
Chi è Martina Scialdone, la donna uccisa dall'ex al Tuscolano: aveva 35 anni ed era un'avvocata
Chi è Martina Scialdone, la donna uccisa dall'ex al Tuscolano: aveva 35 anni ed era un'avvocata
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni