233 CONDIVISIONI
21 Giugno 2021
18:59

Tragedia sulla spiaggia di Torvaianica: 62enne si tuffa in acqua e muore

Un uomo, poco più che 62enne, è deceduto sulla spiaggia libera di Torvaianica nella giornata di ieri, domenica 20 giugno. I successivi accertamenti da parte dei carabinieri della Compagnia di Pomezia, intervenuti sul posto, hanno stabilito che la morte del 60enne è sopraggiunta a causa di un malore.
A cura di Paola Palazzo
233 CONDIVISIONI
(La Presse)
(La Presse)

Una tragedia si è consumata ieri, domenica 20 giugno, sulla spiaggia libera di Torvaianica, frazione situata nel comune di Pomezia, dove un bagnante ha perso la vita. Stando a quanto si apprende, un uomo, poco più che sessantenne, si stava godendo una calda domenica d'estate, quando si è tuffato in mare e si è improvvisamente accasciato, proprio mentre stava entrando in acqua per fare il bagno. A nulla sono valsi gli sforzi degli operatori sanitari del 118 intervenuti per soccorrerlo. Subito dopo il decesso, sono intervenuti i carabinieri per gli rilievi di rito. I successivi accertamenti hanno stabilito che la morte dell'uomo è stata provocato da un malore.

Torvaianica, 62enne si tuffa in mare e muore a causa di un malore

Il drammatico evento si è verificato nel tratto di spiaggia libera tra via Brema e il lungomare Lipsia, a poca distanza dal punto d'accesso per Campo Ascolano, altra frazione situata nel comune di Pomezia. L'allarme al 118 è scattato dopo che un uomo sulla sessantina ha perso i sensi in mare, a pochi metri dalla riva.  Secondo quanto ricostruito dai carabinieri della Compagni di Pomezia e dalla Polizia Locale intervenuti sul posto, l'uomo sarebbe deceduto per cause naturali pochi attimi dopo essersi tuffato in acqua. A seguito del malore, il sessantenne è stato soccorso e riportato a riva dal personale del 118 che ha tentato senza successo di rianimarlo, richiedendo anche il supporto di una eliambulanza per il trasporto al pronto soccorso più vicino. Nelle ore successive la salma è rimasta a disposizione della magistratura per i controlli di rito e, una volta decretato il decesso per cause naturali, è stata restituita ai familiari.

233 CONDIVISIONI
Incidente al parco divertimenti, gommone si ribalta in acqua: muore bimbo di 11 anni, 3 feriti gravi
Incidente al parco divertimenti, gommone si ribalta in acqua: muore bimbo di 11 anni, 3 feriti gravi
3.087 di Videonews
"Ha molestato le bambine", ad Anzio due uomini rischiano linciaggio in spiaggia
"Ha molestato le bambine", ad Anzio due uomini rischiano linciaggio in spiaggia
Orrore in spiaggia, 15enne trascinata in mare e violentata da uno sconosciuto
Orrore in spiaggia, 15enne trascinata in mare e violentata da uno sconosciuto
5.608 di Videonews
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni