2.778 CONDIVISIONI
28 Dicembre 2021
16:02

Smarriscono il cane sull’Aurelia: ritrovato in Francia dopo tre anni, Ciuffo torna a casa a Natale

Ciuffo era stato smarrito a settembre 2018 a Viterbo: trovato da una coppia sull’Aurelia, era stato portato in Francia ma nessuno aveva mai letto il microchip. Fino a questo Natale.
A cura di Natascia Grbic
2.778 CONDIVISIONI

Avevano smarrito il loro cane più di tre anni fa a Viterbo. Non hanno mai rinunciato a cercarlo, sperando prima o poi di riabbracciarlo. E durante questi giorni di festa, è arrivato il più bel regalo di Natale che mai avrebbero pensato di ricevere: Ciuffo, il loro vecchio amico a quattro zampe, è tornato a casa. Era stato trovato da una coppia di ragazzi sull'Aurelia, che non lo ha mai portato da un veterinario per far controllare il microchip. E lo hanno portato in Francia, dove molto probabilmente è stato con loro per tre anni. Nei giorni scorsi, Ciuffo è però stato nuovamente smarrito: portato in un canile francese, gli operatori hanno letto il microchip, risalendo così al contatto dei proprietari originari. Li hanno contattati, e il giorno di Santo Stefano si sono ricongiunti al loro amico, che quando li ha visti li ha accolti facendo feste come se non li vedesse da sole tre ore.

A dare l'annuncio del ritrovamento è stata la proprietaria di Ciuffo, che in tre anni aveva continuato a cercarlo diffondendo appelli e offrendo ricompense fino a 5mila euro per chi le riportasse indietro il cane. "Buonasera a tutti!Ciuffo è tornato a casa. Lui è arrivato in Francia, raccolto sull'Aurelia da una coppia. Dopo tre anni e tre mesi si è smarrito di nuovo. È stato preso e portato in un canile francese, loro hanno letto il microchip e avendo visto il volantino postato da noi, ci hanno contattato subito su Facebook. Volevo ringraziare tutti voi per l’immensa solidarietà ricevuta e Judith Verdi che mi ha supportato con il social. Buon Santo Stefano a tutti, Vi abbraccio". Solo qualche settimana fa, la proprietaria aveva nuovamente pubblicato gli annunci per Ciuffo. C'era chi aveva commentato dicendo che dopo tre anni era impossibile ritrovarlo. A Natale, la sorpresa più grande.

2.778 CONDIVISIONI
52 anni dopo la morte dell’alpinista, ritrovato il secondo scarpone del fratello di Messner
52 anni dopo la morte dell’alpinista, ritrovato il secondo scarpone del fratello di Messner
216 di Videonews
La piccola Maya sconfigge la leucemia e suona la campanella: torna a casa dopo due anni
La piccola Maya sconfigge la leucemia e suona la campanella: torna a casa dopo due anni
882 di Super Viral
Maturità 2022, studenti alla fine della prima prova:
Maturità 2022, studenti alla fine della prima prova: "Stressati, ma viviamo gli esami con felicità"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni