160 CONDIVISIONI
5 Settembre 2022
15:48

Si finge parente dei pazienti e ruba in ospedale: arrestato ladro seriale al Policlinico Gemelli

Il giudice ha convalidato l’arresto di un 30enne ladro seriale negli ospedali, che si fingeva parente dei pazienti. È stato fermato al Policlinico Agostino Gemelli.
A cura di Alessia Rabbai
160 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Rubava in ospedale, fingendosi parente dei pazienti. Ladro seriale in corsia è un trentenne romano, ritenuto presunto responsabile di diversi furti. Come riporta Il Messaggero ad incastrarlo è stato un sanitario che, vedendolo, lo ha riconosciuto, perché persona nota per i suoi precedenti e ha dato l'allarme, chiamando la Polizia di Stato. L'ultimo episodio che lo ha visto come protagonista è accaduto due giorni fa all'interno del Policlinico Agostino Gemelli di Roma.

Ha rubato un computer dell'ospedale

Il modus operandi dell'uomo era sempre lo stesso e ormai ben collaudato: si fingeva di essere famigliare di uno dei pazienti ricoverati. In questo modo poteva camminare per i corridoi ed entrare nei reparti, convinto di averne motivazione e di non essere scoperto. Nell'ultimo episodio che poi lo ha visto finire in manette era riuscito a raggiungere il secondo piano e ad entrare nel reparto di Radiologia. Una volta dentro ha preso di mira un computer portatile dell'ospedale, che era incostudito su un tavolo. Lo ha preso e stava per andarsene, cercando di allontanarsi il più velocemente possibile dall'edificio, per far perdere le proprie tracce.

Il giudice ha convalidato l'arresto

La sua presenza però non è sfuggita al sanitario che lo ha riconosciuto e ha dato subito l'allarme, chiamando la Polizia. Sul posto ricevuta la segnalazione con la richiesta d'intervento sono arrivati gli agenti del Commissariato Monte Mario, che lo hanno fermato, mentre si trovava al quarto piano. Con sé aveva il computer, che è stato subito riconsegnato all'ospedale. Portato ihn commissariato, è poi comparso davanti al giudice, che ha convalidato l'arresto.

I precedenti

Non è la prima volta che accade una cosa del genere all'interno degli ospedali romani. Tra quelli passati, ad agosto di tre anni fa sempre al Gemelli un cinquantaquattrenne romano ha tentato di rubare la borsa alla moglie di un paziente ricoverato. A fermarlo è stato il personale di sicurezza, i carabinieri lo hanno poi arrestato e condotto ai domiciliari.

160 CONDIVISIONI
Si finge domestica, ruba gioielli e 300 euro a casa di un anziano: arrestata una 39enne
Si finge domestica, ruba gioielli e 300 euro a casa di un anziano: arrestata una 39enne
Boom accessi per bronchiolite, ospedale Bambino Gesù:
Boom accessi per bronchiolite, ospedale Bambino Gesù: "È emergenza, anche pazienti di pochi giorni"
A Rieti serate di cinema per i pazienti che dovranno trascorrere le vacanze di Natale in ospedale
A Rieti serate di cinema per i pazienti che dovranno trascorrere le vacanze di Natale in ospedale
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni