263 CONDIVISIONI
15 Luglio 2022
18:57

Sgomberata dopo dieci anni l’ex clinica Valle Fiorita: 70 famiglie trasferite nelle case popolari

Le famiglie in emergenza abitativa che vivevano nell’occupazione di Valle Fiorita sono state trasferite nelle case popolari. I movimenti per il diritto all’abitare: “Esempio da seguire”.
A cura di Natascia Grbic
263 CONDIVISIONI

Dopo dieci anni si conclude l'esperienza dell'occupazione dell'ex clinica Valle Fiorita, che aveva dato casa a decine di famiglie in emergenza abitativa. Sessantanove nuclei famigliari, circa 170 persone in tutto, sono state trasferite in alloggi popolari dell'Ater e del Comune di Roma in mattinata: le operazioni continueranno anche domani, con le ultime ricollocazioni.

L'uscita dall'ex clinica Valle Fiorita si è svolta senza l'uso della forza pubblica perché concordata con i movimenti per il diritto all'abitare, tra Roma Capitale, la Prefettura di Roma, la Regione Lazio e l'Ater. "Con una importante sicurezza in più – quella della casa – queste famiglie potranno meglio destreggiarsi nella giungla della precarietà lavorativa e sociale e non saranno più persone condannate a un’esistenza di serie B, bensì cittadini e cittadine a tutti gli effetti di questa città, così bella e allo stesso tempo così martoriata e in cerca di riscatto", scrive il Movimento per il diritto all'abitare in una nota.

Una vittoria, quella descritta dal Movimento, a cui però deve seguire, "un piano straordinario che possa dare risposta non solo alle occupazioni, ma anche a chi è sotto sfratto e a chi aspetta da anni in graduatoria una risposta dall’amministrazione".

"Sono orgoglioso del lavoro svolto dagli uffici del Dipartimento, che, insieme all'Ater, hanno ascoltato e supportato i singoli nuclei nell'individuazione delle migliori soluzioni, nel rispetto delle norme e delle singole esigenze – ha dichiarato l'assessore al Patrimonio e alle politiche abitative Tobia Zevi – Abbiamo accompagnato le persone che avevano diritto verso una nuova soluzione alloggiativa e la struttura, occupata dal 2012, già in giornata rientrerà in possesso del proprietario".

"È un'ottima notizia lo sgombero dell'ex clinica Valle Fiorita in via di Torrevecchia a Roma, che da circa 10 anni era occupata abusivamente per emergenza abitativa e che verrà ora restituita al legittimo proprietario – dichiara il consigliere dem Giovanni Zannola – L'immobile è stato liberato senza l'uso della forza e a tutte le persone aventi diritto è stato assicurato l'alloggio. Un risultato importante raggiunto grazie alla stretta collaborazione tra Prefettura, Regione Lazio, Roma Capitale e Ater, una sinergia che ha permesso di trovare una soluzione senza l'uso della forza. Un modello Lazio premiante sotto il punto di vista della legalità, ma soprattutto sotto il punto di vista del diritto dell'abitare".

263 CONDIVISIONI
Sgomberata l'occupazione di viale delle Province: 400 persone trasferite nelle case popolari
Sgomberata l'occupazione di viale delle Province: 400 persone trasferite nelle case popolari
Si avvicina a meno di 500 metri all'ex che lo aveva denunciato: arrestato 44enne violento
Si avvicina a meno di 500 metri all'ex che lo aveva denunciato: arrestato 44enne violento
Famiglia sfrattata a Sesto San Giovanni, pur pagando l’affitto: due bimbi finiscono a vivere in strada
Famiglia sfrattata a Sesto San Giovanni, pur pagando l’affitto: due bimbi finiscono a vivere in strada
478.472 di Chiara Daffini
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni