11 Ottobre 2021
6:00

Sciopero trasporti oggi 11 ottobre a Roma: chiusa la ferrovia Termini-Centocelle

Per oggi, lunedì 11 ottobre, la confederazione dei Cobas ha indetto uno sciopero nazionale di 24. Alle ore 8.30 ad inizio sciopero la metro C e la ferrovia Termini-Centocelle sono chiuse, mentre la metro A e B sono aperte con corse ridotte. La metro C ha riaperto alle 12.30. Gli orari e le fasce di garanzia in cui il servizio di trasporto pubblico sarà garantito.
A cura di Enrico Tata

Sarà una giornata complicata per i romani. Per oggi, lunedì 11 ottobre, la Confederazione Cobas ha infatti proclamato uno sciopero generale nazionale di 24 ore. Separatamente, Cobas Lp, Cub Trasporti, Usb Lavoro Privato, Orsa, hanno aderito all'agitazione. A Roma saranno a rischio bus, metropolitane e tram. Alle ore 8.30 con l'inizio dello sciopero a Roma la metro C e la ferrovia Termini – Centocelle sono chiuse. Il servizio lungo la metro C è ripreso intorno alle 12.30. Le metro A e B sono aperte e procedono il servizio, ma con riduzione delle corse. Per quanto riguarda invece le altre tratte ferroviarie, la Roma-Lido risulta regolare, la Roma-Viterbo è attiva con corse ridotte, mentre i mezzi di superficie potranno subire possibili riduzioni delle corse o interruzioni.

Sciopero dei mezzi a Roma, le fasce e gli orari garantiti per oggi

Lo sciopero sarà di 24 ore, ma verranno rispettate le consuete fasce di garanzia. Il servizio di trasporto pubblico non sarà garantito dalle ore 8.30 alle ore 17.00 e dalle ore 20 fino a fine servizio. Nelle fasce di garanzia, fino alle 8,30 e dalle 17.00 alle 20.00, il servizio sarà invece garantito. Sgb ha proclamato nella stessa giornata uno sciopero di quattro ore.

Sciopero trasporti, cosa chiude e cosa resta aperto

Lo sciopero riguarda tutta la rete Atac, tutta la rete RomaTpl, che gestisce alcune linee periferiche, e la rete extraurbana di Cotral, il servizio di trasporto pubblico regionale. Sulla rete Atac lo sciopero riguarda anche i collegamenti eseguiti da altri operatori in regime di subaffidamento. Le metropolitane, quindi, saranno a rischio chiusura e lo sciopero riguarderà anche bus, tram e ferrovie urbane. Se le metropolitane resteranno attive, non sarà garantito il servizio di scale mobili, ascensori e montascale.

Questa l'adesione per quanto riguarda gli scioperi precedenti: Cub-Sgb-Cobas, sciopero di 24 ore del giorno 25 ottobre 2019, adesione del 44,5% per esercizio superficie e del 17,1% per esercizio metropolitane e ferrovie concesse; Cub, sciopero di 24 ore del giorno 23 ottobre 2020- adesione del 34,1% per esercizio superficie e del 13,1% per esercizio metropolitane e ferrovie concesse.

Non garantito il trasporto notturno

Nella notte tra il 10 e l'11 ottobre non è stato garantito il servizio di bus notturno. Nella giornata del 10 ottobre non saranno garantite le linee diurne che hanno corse programmate oltre le ore 24 e le corse notturne delle linee 38-44-61-86-170-246-301-451-664-881-916-980 e delle linee 314-404-444 della società RomaTpl.

Sciopero dei mezzi Roma e Lazio 3 dicembre: stop a bus, tram, metro e ferrovie
Sciopero dei mezzi Roma e Lazio 3 dicembre: stop a bus, tram, metro e ferrovie
Sciopero e manifestazione taxi oggi a Roma: corteo, strade chiuse e bus deviati
Sciopero e manifestazione taxi oggi a Roma: corteo, strade chiuse e bus deviati
Nicole Gradi ritrovata dalla Polfer di Roma Termini: era scomparsa 20 giorni fa
Nicole Gradi ritrovata dalla Polfer di Roma Termini: era scomparsa 20 giorni fa
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni