Folla in strada a Roma per San Valentino, una giornata meravigliosa all'insegna del sole. Il freddo pungente portato dal Buran siberiano non ha fermato romani e non, che in occasione della Festa degli Innamorati, quest'anno di domenica, hanno approfittato del meteo a favore e della zona gialla, per trascorrere una giornata all'aria aperta. Così le vie dello shopping del centro storico già da stamattina presto sono state prese d'assalto, tantissime le prenotazioni nei ristoranti per pranzo, mentre stasera, con le chiusure per l'emergenza Covid, in molti si sono organizzati inoltre con le consegne a domicilio o l'asporto, per la cena di San Valentino vietata al tavolo per le misure anti Covid. Sorvegliati speciali come di consueto strade e piazze, da Flaminio a Spagna, passando per via del Corso e limitrofe e la zona del Tridente, comprese le aree verdi, le ville e i parchi, dov'è alta l'attenzione delle forze dell'ordine. Nei giorni scorsi infatti il questore Carmine Esposito ha messo a punto un piano anti assembramenti per il weekend, con controlli su distanziamento interpersonale ed obbligo della mascherina anche all'aperto. Nel caso in cui si dovesse registrare un'eccessiva affluenza, verranno predisposti transennamenti per il passaggio delle persone e qualora necessario, il contingentamento di via del Corso. Attenzione inoltre alle metropolitane, con l'eventuale chiusura delle stazioni centrali di Flaminio e Spagna.

Controlli di San Valentino anche nelle località turistiche e al mare

Ad essere sorvegliati dalle forze dell'ordine durante la domenica di San Valentino non sono solo il centro storico di Roma, con le vie dello shopping e i parchi, ma anche le località più prettamente turistiche e il litorale, specialmente quello di Ostia, che lo scorso fine settimana è stato preso d'assalto. E ancora laghi, borghi e località anche alle porte di Roma, scelti da molti come luoghi d'interesse per gite fuori porta.

Domenica ecologica a Roma per San Valentino

Domenica 14 febbraio è inoltre attivo il blocco del traffico a Roma, per la riduzione dello smog in città e a poter circolare sono solo le auto alimentate a gas oppure le ibride nella Ztl ‘Fascia Verde'. Lo stop sarà in vigore nelle fasce orarie dalle 7.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 20.30 ed è valida anche per i veicoli con permesso di accesso e circolazione, sempre nelle zone a traffico limitato. Stabilita anche la limitazione delle temperature massime degli impianti termici.