26 Novembre 2021
11:49

Sabato manifestazioni no vax e Non una di meno, le strade chiuse e i bus deviati a Roma

Domani a Roma in programma la manifestazione nazionale del movimento ‘Non una di meno’ contro la violenza sulle donne e contro la violenza di genere. In programma anche alcuni sit in non autorizzati dei ‘no green pass’.
A cura di Enrico Tata

In programma per domani, sabato 27 novembre, c'è una sola manifestazione e si tratta del corteo organizzato dall'associazione ‘Non una di meno'. I ‘no green pass' non hanno chiesto, per ora, autorizzazioni per un sit in ufficiale, ma è possibile (anzi, sui social l'hanno annunciato) che vengano organizzati blitz non autorizzati.

Corteo di ‘Non Una di Meno': chiusure e deviazioni bus

Come detto, l'unico corteo autorizzato per domani è la manifestazione nazionale organizzata dall'associazione ‘Non Una di Meno' contro la violenza maschile sulle donne e di genere. La manifestazione è in programma dalle 14 alle 20 da piazza della Repubblica a piazza San Giovanni. Questo il percorso ufficiale: piazza della Repubblica, via Luigi Einaudi, piazza dei Cinquecento, via Cavour, piazza dell'Esquilino, via Liberiana, piazza di Santa Maria Maggiore, via Merulana, via dello Statuto, piazza Vittorio e via Emanuele Filiberto.

Alla manifestazione potrebbero partecipare, questa la stima della questura di Roma, circa 50mila persone. Sono previste chiusure e deviazioni: per quanto riguarda il trasporto pubblico saranno deviate o limitate le seguenti linee di bus e tram Atac: 3, 5, 14, 16, 38, 40, 50, 51, 60, 64, 66, 70, 71, 75, 81, 82, 85, 87, 90, 92, 105, 117, 170, 223, 310, 360, 590, 649, 714, 792 e 910, C2, C3 e H.

Inoltre la questura di Roma ha chiesto la chiusura della stazione della Metro A di San Giovanni a partire dalle ore 15.

Le manifestazioni dei ‘no green pass'

Sui social network le organizzazioni ‘no green pass' hanno annunciato un blitz a Ponte Sisto. Inoltre è stata convocata una fiaccolata "per la libertà no green pass" alle 17.30 a Trastevere, non lontano dalla sede del Ministero della Salute. Anche il Circo Massimo, comunque, sarà presidiato dalle forze dell'ordine, anche se non c'è alcuna manifestazione autorizzata in questo senso. Nella giornata di domani sono previsti anche altri due sit in organizzati:  quello dei sindacati contro la manovra finanziaria del Governo in piazza Santi Apostoli, con 500 persone attese, e quello della rete Lgbt contro la violenza sulle donne in piazza Trilussa a Trastevere (prevista la partecipazione di circa 100 persone).

Incidente su via Cassia, c'è un motociclista a terra: strada chiusa e bus deviati
Incidente su via Cassia, c'è un motociclista a terra: strada chiusa e bus deviati
Complottisti e no vax minacciano l'università la Sapienza per il corso sugli studi di Genere
Complottisti e no vax minacciano l'università la Sapienza per il corso sugli studi di Genere
Giuliano Castellino lascia Forza Nuova per Monsignor Viganò, l'anti papa Francesco
Giuliano Castellino lascia Forza Nuova per Monsignor Viganò, l'anti papa Francesco
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni