L'anno scolastico inizia dopodomani, lunedì 14 settembre, ma non per tutti. Per alcuni bambini di Ostia che frequentano la scuola elementare dell'istituto complessivo "Mar dei Caraibi", infatti, il rientro in aula slitterà sino a data da destinarsi. La motivazione? Un ritardo nella fornitura dei materiali per la realizzazione di pareti divisorie in palestra.

Notifica arrivata dal Municipio X solo ieri sera, proteste dei genitori

Fin qui, in teoria, potrebbe essere anche una proroga delle vacanze accettabile, se non fosse che il Municipio X ne ha dato comunicazione nella tarda serata di ieri, venerdì 11 settembre, gettando nel panico le famiglie che contavano di avere i propri figli a scuola per il rientro a lavoro. Erano le 21.20 quando l'istituto ha ricevuto la notifica, atto che ha dato il via alle proteste dei genitori. "Si tratta di una situazione che poteva essere evitata, avvisando per tempo le famiglie, che ora dovranno riorganizzarsi pagando baby sitter o prendendosi permessi a lavoro", hanno dichiarato con tono adirato i genitori dei bambini, aggiungendo che "non è accettabile assistere al continuo scaricabarile a danno solo delle famiglie e ci spiace notare che dal Municipio non vi è stato alcun rispetto anche nei confronti del corpo docente". Anche i maestri dell'istituto, infatti, sono stati avvisati "solo ieri a tarda serata". I genitori hanno infine concluso dicendo auspicando che qualcuno si assuma la responsabilità di quanto successo e paghi "per il ritardo con il quale sono giunte le comunicazioni". Le famiglie dovranno quindi ora organizzarsi per non lasciare a casa i figli da soli.