132 CONDIVISIONI
15 Ottobre 2021
17:40

No Green Pass, in centinaia al Circo Massimo per la nuova protesta: tensioni e cori

Si sono verificate tensioni con cori contro i giornalisti definiti sostenitori della “dittatura sanitaria”, ma non c’è stato alcuno scontro né incidente alla manifestazione no Green Pass indetta per oggi pomeriggio, venerdì 15 ottobre, primo giorno di obbligo della certificazione verde sui luoghi di lavoro.
A cura di Alessia Rabbai
132 CONDIVISIONI

Nuova manifestazione dei no Green Pass a Roma. Centinaia di persone hanno raggiunto il Circo Massimo a partire dalle ore 15 del pomeriggio di oggi, venerdì 15 ottobre. L'area è presidiata fin dalla mattina dalle forze dell'ordine, che con grande dispiegamento di militari e poliziotti hanno blindato la zona, chiusa al traffico e accessibile solo a piedi. Si sono verificate tensioni con cori contro i giornalisti definiti sostenitori della "dittatura sanitaria", ma non c'è stato alcuno scontro né incidente. L'incontro è stato organizzato dalle Sentinelle della Costituzione, coordinate dal sindacato Fisi e dall'avvocato Edoardo Polacco, conosciuto per aver sostenuto alcune mamme di Bibbiano. I partecipanti si definiscono non contrari al vaccino anti Covid-19, ma all'imposizione della certificazione verde, che a partire da oggi è diventata obbligatoria sul posto di lavoro. Il luogo del raduno è stato il Circo Massimo perché la Questura ha negato ai manifestanti di incontrarsi ai Santi Apostoli e a Bocca della Verità, per la loro vicinanza alle sedi istituzionali. Sabato ci sarà invece il sit in della Cgil e degli altri sindacati confederali, dopo l’assalto alla sede Cgil da parte di Forza Nuova.

Fiori ai poliziotti

Stamattina un gruppo di manifestanti ha bloccato il traffico a Porta Maggiore, per protestare contro l'obbligo del Green Pass con cartelli e striscioni, ma sono stati dispersi in breve tempo. Nel corso del pomeriggio alcuni hanno donato simbolicamente dei fiori ai poliziotti in "segno di pace" dopo gli scontri dello scorso sabato durante la manifestazione che si è svolta a Piazza del Popolo, dell'assalto alla sede di Corso d'Italia e del pronto soccorso del Policlincio Umberto I, e a seguito dei quali il bilancio è stato di trentotto refertati tra le forze dell'ordine. I leader del partito di estrema destra Forza Nuova Roberto Fiore e Giuliano Castellino restano in carcere insieme alle altre quattro persone fermate per "pericolo reiterazione e perché soggetti non estranei alla violenza", anche se il giudice delle indagini preliminari non ne ha convalidato l'arresto.

132 CONDIVISIONI
Tre manifestazioni oggi a Roma: occhi puntati sui no green pass al Circo Massimo
Tre manifestazioni oggi a Roma: occhi puntati sui no green pass al Circo Massimo
Domani a Roma manifestazione no green pass a Circo Massimo e 3 cortei: i percorsi e le piazze
Domani a Roma manifestazione no green pass a Circo Massimo e 3 cortei: i percorsi e le piazze
Manifestazione no green pass a Roma: migliaia in piazza, sul palco il medico no vax Mariano Amici
Manifestazione no green pass a Roma: migliaia in piazza, sul palco il medico no vax Mariano Amici
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni