232 CONDIVISIONI
Covid 19
15 Novembre 2021
15:44

Mascherine all’aperto ad Aprilia: scatta la stretta per il boom di casi

Torna l’obbligo di mascherina all’aperto ad Aprilia, dopo l’aumento di nuovi casi di Covid-19 registrati. Ad introdurre la misura il sindaco con un’ordinanza.
A cura di Alessia Rabbai
232 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Mascherine all'aperto ad Aprilia, a stabilirlo un'ordinanza del sindaco Antonio Terra. Il primo cittadino del Comune pontino corre ai ripari, ricevuto l'alert da parte della Asl di Latina, che ha chiesto particolare attenzione per l'aumento di nuovi contagi di Covid-19 registrati nei giorni scorsi all'interno del territorio comunale. Una prima misura quella adottata, come riporta Il Corriere della Sera, che sarà appunto quella di reintrodurre l'obbligo del dispositivo di protezione individuale all'aperto, un provvedimento temporaneo che resterà in vigore, almeno per il momento, per una settimana. L'intento è quello di adottare un primo accorgimento per contenere la diffusione del virus, nella speranza che sia sufficiente per far fronte alla situazione, poi ci sarà un nuovo incontro tra Comune, Asl e Prefettura, per valutare l'introduzione di eventuali ulteriori strette.

Ipotesi di un mini lockdown ad Aprilia

La risalita dei nuovi casi di coronavirus ad Aprilia fa mantere alta l'attenzione, il tracciamento dei contagi è in corso e per ora il quadro è sotto controllo. Da quanto si apprende non sono stati registrati particolari focolai, ma quelli emersi sono tutti contagi riconducibili a nuclei famigliari. Una situazione che al momento appare diffusa, tra contagi che sono emersi nelle scuole, posti di lavoro e altri luoghi di aggregazione. Un aumento che può essere ricondotto sia al numero delle persone non ancora vaccinate, sia ai comportamenti di quelle vaccinate, che hanno abbassato al guardia. Contattata da Fanpage.it stamattina la direttrice generale della Asl di Latina Silvia Cavalli ha spiegato che: "La situazione è attenzionata, nel caso in cui ce ne fosse la necessità con un aumento ulteriore dei contagi, l'ipotesi è quella di istituire un mini lockdown ad Aprilia, con l'introduzione di alcune misure, che saranno valutate di volta in volta con il Dipartimento di Prevenzione, con l'obiettivo di ad arginare la diffusione del virus, che potrebbero prevedere oltre alle mascherine all'aperto, la chiusura di alcune attività".

232 CONDIVISIONI
31007 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni