102 CONDIVISIONI
Covid 19
15 Novembre 2021
10:04

Aprilia, impennata di nuovi casi di Covid-19: ipotesi mini lockdown

L’ipotesi nel caso di un aumento ulteriore dei contagi è che ad Aprilia possa scattare un mini lockdown, con obbligo delle mascherine e chiusure di attività.
A cura di Alessia Rabbai
102 CONDIVISIONI
Istituto Spallanzani
Istituto Spallanzani
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Aprilia rischia un mini lockdown per l'aumento dei nuovi casi di Covid-19, che negli ultimi giorni hanno visto una risalita. Mentre pare scongiurata almeno per ora l'istituzione di una zona rossa, l'ipotesi è che possano essere introdotte delle parziali restrizioni, come ad esempio, l'obbligo della mascherina all'aperto e il maggiore controllo o la chiusura, laddove si rivelasse strettamente necessario, di alcune attività, provvedimenti che si valuterà se mettere in atto a seconda del progredire dell'emergenza sanitaria. Una situazione che all'interno del Comune pontino appare al momento diffusa e non riconducibile a particolari focolai. L'evoluzione del diffondersi del virus è costantemente monitorata da Asl territoriale, Comune e Regione ed è incorso il tracciamento dei casi. I contagi sono infatti stati registrati nelle scuole, come in tutta Italia, luoghi di lavoro e altre strutture di aggregazione.

La direttrice della Asl di Latina: "Chiediamo maggiore attenzione"

Contattata da Fanpage.it per fare il punto della situazione, la direttrice generale della Asl di Latina Silvia Cavalli stamattina ha spiegato che: "Stiamo attenzionando Aprilia, perché ha un'incidenza di casi abbastanza elevata, stiamo pensando ad eventuali misure da introdurre, ma al momento il dato non giustifica delle strette, che saranno valutate insieme al Dipartimento di Prevenzione e prese in considerazione nel caso in cui i contagi dovessero continuare a salire – ha detto – Abbiamo mandato formalmente un alert al sindaco, vista la situazione epidemiologica, per la richiesta di una maggiore attenzione".

Non vaccinati e minore attenzione alle regole

Un aumento dei contagi che, spiega la direttrice Cavalli "può essere ricondotto a due aspetti: da una parte ai non vaccinati e dall'altra ad una complessiva minore attenzione ai comportamenti dei singoli, perché anche da vaccinati bisogna continuare a rispettare delle corrette abitudini. Solo comportamenti adeguati possono portare ad un effettivo contenimento dei contagi". Ieri Aprilia ha registrato 33 positivi su 109 nuovi casi emersi nella Asl di Latina.

102 CONDIVISIONI
31342 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni